Crea sito

Sformato di pane e formaggio

Sformato di pane e formaggio: una ricetta svizzera dal nome originale di “scarpaccia”, ci riporta alla vecchia cucina della nonna, dalla rustica bontà che piace a tutti.

Sformato di pane e formaggio
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 6Panini (raffermi)
  • Mezzo lLatte (caldo)
  • 1 mazzettoPrezzemolo
  • 1 mazzettoErba cipollina
  • 150 gEmmentaler (grattugiato)
  • 40 gBurro
  • 5Tuorli
  • q.b.Sale
  • 1 pizzicoNoce moscata
  • Mezzo cucchiainoPaprika dolce
  • 5Albumi
  • q.b.Margarina vegetale (per ungere)

Strumenti

  • 2 Terrine
  • 1 Teglia pirofila
  • Forno

Preparazione

  1. Sformato di pane e formaggio

    Tagliate i panini a tocchetti, metteteli in una terrina e irrorateli con il latte caldo.

    Lavate il prezzemolo e l’erba cipollina e tagliuzzateli finemente.

    Aggiungete le erbe aromatiche ai panini e unitevi pure il formaggio, il burro a fiocchetti e i tuorli.

    Mescolate molto bene tutti gli ingredienti e insaporite il composto con una abbondante presa di sale, la noce moscata e la paprika.

    Montate in una terrina gli albumi a neve densissima e incorporateli con cautela al composto.

    Ungete con margarina una pirofila, riempitela con il composto e disponetela sul ripiano di mezzo del forno già caldo.

    Lasciate cuocere lo sformato per 35 minuti a 220°, poi toglietelo dal forno e servite questo sformato di pane e formaggio nello stesso recipiente di cottura.

/ 5
Grazie per aver votato!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: