Crea sito

Polpette di vitello al vino bianco

Polpette di vitello al vino bianco: per scoprire che le polpette non sono solo fatte in padella, ma sono squisite anche cotte in brodo e poi immerse in una gustosa salsetta

Polpette di vitello al vino bianco
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per le polpette

  • 500 gVitello (tritato due volte)
  • 2uova
  • 1Cipolle
  • Prezzemolo (mezzo mazzetto)
  • 1 pizzicoCurry
  • q.b.Sale
  • 500 mlBrodo

Per la salsa

  • 1 cucchiaioMargarina vegetale
  • 1Cipolle
  • 2Cetriolini sottaceto
  • 1Peperoni rossi
  • 75 gCapperi
  • 2 cucchiaiFecola di patate
  • 1 bicchiereVino bianco
  • 1 bicchierePanna fresca liquida
  • q.b.Prezzemolo

Strumenti

  • Frullatore / Mixer
  • Terrina
  • Pentola
  • Schiumarola
  • Fornello

Preparazione

  1. Polpette di vitello al vino bianco

    Prendete della polpa di vitello macinata due volte oppure, se già l’avete, riducetela in purè al frullatore.

    Raccogliete il passato in una terrina e impastatelo con le uova.

    Sbucciate la cipolla e tritatela finemente insieme al prezzemolo.

    Unite entrambi alla carne tritata, salatela e aromatizzatela con il curry.

    Fate riscaldare il brodo, senza però portarlo a ebollizione; staccate dal composto di carne con un un cucchiaino delle polpettine, immergetele nel brodo e lasciatele cuocere per 5 minuti a fuoco lento.

    Per la salsa, fate fondere la margarina in una casseruola, unitevi la cipolla tritata e lasciatela dorare per 3 minuti.

    Scolate i cetriolini dal liquido di conserva, tritateli e aggiungeteli alla cipolla.

    Aprite a metà il peperone, liberatelo dai semi interni, lavatelo, asciugatelo e tagliatelo a dadini.

    Aggiungete questi ultimi, insieme con i capperi, alla cipolla e ai cetrioli e lasciate insaporire tutto per 5 minuti.

    Togliete le polpettine con una schiumarola dal brodo di cottura e disponetele su un piatto da portata, tenendole al caldo.

    Versate il brodo sulla verdura e lasciatela cuocere ancora per 5 minuti a fuoco moderato.

    Stemperate in una tazza la fecola con il vino e, rimestando continuamente, incorporatela alla salsa, lasciandola sobbollire per alcuni minuti.

    Quindi togliete il recipiente dal fuoco, unite alla salsa la panna e insaporitela ancora se è necessario.

    Immergete ora nella salsa le polpette di vitello, versate il tutto in una terrina di servizio ben caldo, spargetevi sopra il prezzemolo tritato e servite queste polpette di vitello al vino bianco.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: