Pollo alla marocchina

Pollo alla marocchina: con un gradevolissimo ripieno a base di riso, pistacchi e uvetta, questa ricetta è una delle mie preferite.

Pollo alla marocchina
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    20/25 minuti
  • Cottura:
    65 minuti
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Pollo 1 kg

Per il ripieno

  • Cipolle 3
  • Burro 50 g
  • Fegatini di pollo 50 g
  • Uova sode 2
  • Riso (bollito) 1 tazza
  • Pistacchi (spellati) 30 g
  • Prezzemolo q.b.
  • Uvetta 30 g
  • sale e pepe q.b.
  • Paprika dolce q.b.
  • Panna fresca liquida 1 bicchiere

Preparazione

  1. Pulite bene il pollo, lavatelo e asciugatelo.

    Per il ripieno, sbucciate, tritate le cipolle e fatele imbiondire in una casseruola, nella quale avrete fatto spumeggiare il burro.

    Tritate finemente i fegatini di pollo, uniteli alle cipolle e lasciateli rosolare, per 3 minuti, a fuoco moderato.

    Sgusciate e tritate le uova sode, buttatele nella casseruola insieme con il riso cotto e i pistacchi, mescolando tutto molto bene.

    Lavate e tritate il prezzemolo, incorporatelo al composto insieme all’uvetta, salate e pepate.

    Spolverizzate il pollo anche internamente con sale e pepe, farcitelo con il composto e chiudete l’apertura con degli stecchini di legno, oppure cucitela con un sottile spago incolore.

    Quindi insaporite il pollo con un pizzico di paprica, spennellatelo con la panna e adagiatelo sulla griglia del forno già caldo, disponendovi sotto la leccarda.

    Lasciate cuocere il pollo per un’ora a 240°, rigirandolo ogni tanto e bagnandolo con la panna.

    Servite il pollo alla marocchina su un grande piatto di servizio ben caldo e con un bel contorno di patate al forno.

Precedente Pollo al curry Successivo Pollo all'arancia

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.