Piccioni alla diavola

Piccioni alla diavola: la carne prelibata del piccione, si presta a tante ricette, abbastanza semplici per gli ingredienti, ma attenti alla cottura!

Piccioni alla diavola
  • Difficoltà:
    Alta
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    90/120 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • piccioni (300 gr. l’uno) 4
  • Vino bianco 1/2 bicchiere
  • Olio 1/2 bicchiere
  • Prezzemolo q.b.
  • Basilico q.b.
  • Aglio 1 spicchio
  • Cipolline 1/2
  • Salvia 3 foglie
  • sale e pepe q.b.
  • Origano 1 pizzico

Preparazione

  1. Piccioni alla diavola

    Aprite i piccioni già puliti a metà, appiattendoli leggermente con il pestacarne senza frantumare le ossa.

    Poneteli in un largo piatto, copriteli con un trito finissimo di prezzemolo, basilico, aglio, cipolla e salvia, spolverizzate con pepe macinato di fresco e origano, salate e irrorate con l’olio e il vino bianco.

    Lasciateli in questa marinata per circa 2 ore, rigirandoli di tanto in tanto.

    Ponete al fuoco due griglie (o in padella) e fatele arroventare bene; adagiatevi sopra i piccioni, sgocciolati dalla marinata, fateli dorare prima a fuoco vivace, poi a fiamma moderata, rigirandoli spesso e spalmandoli di tanto in tanto con un pò di marinata.

    Questi piccioni alla diavola hanno una cottura che varia da 45 minuti in su, fate molta attenzione alla cottura che è basilare, la carne non deve risultare troppo cotta, ma rosata.

Precedente Lingua alla casalinga Successivo Pilaf di pollo all'orientale

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.