Petti di tacchino al tartufo

Petti di tacchino al tartufo: un classico esempio che dimostra che con ingredienti prelibati non bisogna per forza andare a scuola di alta cucina.

Petti di tacchino al tartufo
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    8/10 minuti
  • Cottura:
    15/20 minuti
  • Porzioni:
    8 persone
  • Costo:
    Alto

Ingredienti

  • Petto di tacchino 8 fette
  • Tartufi q.b.
  • Brandy 1 bicchierino
  • Burro 150 g
  • Fontina (tagliata sottile) 150 g
  • Farina q.b.
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

  1. Petti di tacchino al tartufo

    Battete leggermente le fette di petto di tacchino, infarinatele e fatele dorare con 80 gr. di burro a fuoco piuttosto vivace, spruzzandole con il brandy.

    Salatele e pepatele.

    Imburrate una larga tortiera che possa contenere in un solo strato tutte le fette di tacchino, adagiate sopra ciascuna una fettina di fontina e affettatevi sopra il tartufo.

    Cospargete con fiocchetti di burro e passate in forno il recipiente per circa un quarto d’ora, per dare modo al formaggio di sciogliersi completamente.

    Servite questi petti di tacchino al tartufo ben caldo nel recipiente di cottura.

Precedente Petti di pollo del buongustaio Successivo Petti di pollo excelsior

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.