Petti di pollo del buongustaio

Petti di pollo del buongustaio: qualcosa per persone molto esigenti a tavola, con funghi, scampi e asparagi.

Petti di pollo del buongustaio
  • Difficoltà:
    Alta
  • Preparazione:
    40/50 minuti
  • Cottura:
    63/65 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Acqua 1 l
  • Sale 1 cucchiaino
  • Odori da brodo (sedano, carota, cipolla, ecc.) 1/2 mazzetto
  • Petto di pollo 4

Per il riso

  • Acqua 750 ml
  • Sale 1 cucchiaino
  • Riso 200 g
  • Olio (per ungere) q.b.

per le polpettine

  • carne di vitello tritata (due volte) 125 g
  • sale e pepe q.b.
  • panna 4 cucchiai

Per la salsa olandese

  • Burro 120 g
  • Tuorli 2
  • Acqua 2 cucchiai
  • Sale q.b.
  • Succo di limone 1 cucchiaino
  • salsa Worchester q.b.

Inoltre

  • Margarina 50 g
  • Cipolle (piccola) 1
  • Sale e pepe bianco q.b.
  • Zenzero (in polvere) 1 pizzico
  • Carote 2
  • Sedano rapa 1/4
  • Brodo (dei petti di pollo) 1/2 l
  • Farina 30 g
  • Funghi champignon (cotti) q.b.
  • Asparagi (cotti) q.b.
  • Scampi (sgusciati e cotti) 100 g
  • Burro 20 g
  • Prezzemolo (per guarnire) q.b.

Preparazione

  1. Portate a ebollizione, in una casseruola, l’acqua con il sale e buttateci dentro gli odori da brodo, dopo averli puliti, lavati e tagliuzzati.

    Immergetevi anche i petti di pollo e lasciateli cuocere per 20 minuti a fuoco lento.

    Nel frattempo fate bollire in un’altra casseruola l’acqua per il riso. Salatela, buttateci il riso e fatelo cuocere al dente a fuoco vivace.

    A cottura ultimata scolatelo bene e suddividetelo in quattro tazze, unte in precedenza con l’olio, e premete il riso con un cucchiaio.

    Durante la cottura del riso , potete preparare le polpettine.

    Mettete la carne su un piatto fondo, salatela, pepatela e incorporatevi la panna.

    Formate quindi con un cucchiaio delle palline che cuocerete per 8 minuti in una casseruola piena di acqua bollente.

    Non appena saranno cotte, toglietele dall’acqua con una schiumarola e tenetele al caldo.

    Per la salsa olandese, fate sciogliere il burro in una padella, schiumandolo per renderlo più limpido.

    Frullate in una casseruolina i tuorli con l’acqua, mettete il recipiente a bagnomaria e sbatttete continuamente con una frusta finchè otterrete una crema soffice e omogenea.

    Quindi togliete la casseruola dal bagnomaria e incorporate alla salsa il burro fuso., prima a goccia a goccia, poi a cucchiaiate.

    Insaporitela infine con una buona presa di sale, il succo di limone, la salsa Worchester e tenetela al caldo.

    Fate fondere in una terza casseruola la margarina buttatevi dentro la cipolla tritata e fatela dorare.

    Raschiate e lavate le carote  e il sedano, affettate finemente le carote e tagliate il sedano a bastoncini.

    Aggiungete entrambi alla cipolla, salate, pepate, insaporite con lo zenzero e bagnate tutto con il brodo di pollo.

    Fate cuocere per 20 minuti, poi incorporate  alla salsa, la farina che avrete già stemperata in una tazza con un pò di acqua fredda, fate addensare la salsa a fuoco basso, mescolando in continuazione.

    Capovolgete le tazze di riso su un grande piatto di servizio ben riscaldato e mettete nel mezzo i petti di pollo lessati.

    Scolate dalla cottura i funghi e gli asparagi e buttateli nella salsa bianca lasciandoli scaldate bene.

    Aggiungete quindi metà della salsa olandese e fate cuocere per qualche minuto ancora senza però portarla a ebollizione,

    Ricoprite con questa salsa i petti di pollo e adagiatevi sopra le polpettine di carne di vitello.

    Irrorate con la rimanente salsa olandese le cupolette di riso e sovrapponetevi gli scampi, dopo averli scolati dalla cottura e fatti saltare in una padella con il burro.

    Guarnite il tutto con ciuffetti di prezzemolo e servite questi petti di pollo del buongustaio subito.

Precedente Petti di pollo alla provenzale Successivo Petti di tacchino al tartufo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.