Crea sito

Peperoni ripieni

Peperoni ripieni
  • Preparazione: 15/20 Minuti
  • Cottura: 55/60 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4 Persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Riso 150 g
  • Acqua 1/2 l
  • Sale q.b.
  • Peperoni (grossi) 4

Per la salsa al pomodoro

  • Cipolle (piccola) 1
  • Burro 30 g
  • Concentrato di pomodoro 70 g
  • Paprika dolce 1 cucchiaio
  • Farina 30 g
  • Brodo (bollente) 250 ml
  • Sale e pepe bianco q.b.
  • Zucchero 1 pizzico

Inoltre

  • Salsiccia (da arrosto) 350 g
  • Sale e pepe nero q.b.
  • Timo (in povere) 1/2 cucchiaino
  • Panna acida q.b.

Preparazione

  1. Fate cuocere al dente il riso in una casseruola con l’acqua e un pò di sale. Fate in modo che sia bene al dente.

    Nel frattempo togliete ai peperoni la calotta superiore, liberateli dai semi interni, lavateli molto bene e fateli sgocciolare in un setaccio.

    Per la salsa al pomodoro, sbucciate e tritate finemente la cipolla.

    Fate sciogliere il burro in una casseruola, buttatevi dentro la cipolla tritata e lasciatela dorare per 3 minuti.

    Incorporatevi ora, mescolando continuamente, il concentrato di pomodoro, la paprika dolce e la farina e lasciate crogiolare tutto per 3 minuti.

    Diluite con il brodo, mescolando bene, fate cuocere la salsa per 5 minuti e insaporitela con una buona presa di sale, un pizzico di pepe e lo zucchero.

    Spellate la salsiccia, passatela al tritacarne (o spezzettatela ulteriormente con un coltello), e mescolatela, in una terrina, con il riso ormai cotto.

    Salate e pepate il composto, aromatizzatelo con il timo e inseritelo nei peperoni.

    Rinchiudeteli con la loro calotta, adagiateli in una pirofila e circondateli con la salsa al pomodoro.

    Coprite bene la pirofila, disponetela sul ripiano più basso del forno già caldo e lasciate cuocere per circa 45 minuti a 260°.

    A cottura terminata, sfornateli, aggiungete alla salsa la panna acida, rimescolando molto bene, e insaporite ancora se necessario.

    Servite i peperoni ripieni nello stesso recipiente di cottura.

Note

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: