Crea sito

Marmellata di fichi

Marmellata di fichi: è tempo di fichi? Bene, armatevi di un paio di chili di frutti che andiamo a fare la mia marmellata preferita, ottima per tutto, anche nei piatti salati o col formaggio.

marmellata di fichi
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • q.b.fichi
  • 2limoni
  • q.b.zucchero
  • q.b.acqua

Strumenti

  • 1 Casseruola smaltata
  • 1 Setaccio
  • 1 Casseruola
  • Vasetto per conservare

Preparazione

  1. marmellata di fichi

    Scegliete dei fichi ben maturi, pelateli e metteteli in un grande recipiente possibilmente di smalto, unendovi un bicchiere di acqua per ogni chilo di fichi e la scorza di due limoni grattugiata finemente.

    Ponete al fuoco e fate cuocere schiacciando i fichi con una forchetta di legno, in modo da ridurli in poltiglia.

    Passate i fichi al setaccio, raccogliento il passato in un’altra casseruola; dopo averlo pesato, incorporatevi lo zucchero, in proporzione di 650 gr. per ogni chilo di passato.

    Rimettete sul fuoco e fate addensare leggermente, rimescolando spesso.

    Incorporatevi infine il succo dei limoni, amalgamandolo bene e fate cuocere ancora per 5 minuti.

    Togliete quindi dal fuoco e lasciate intiepidire.

    Versate la marmellata nei vasetti e tappateli ermeticamente.

    Nonostante l’acidità, portata dal limone, che dovrebbe evitare la comparsa di microorganismi come il botulino, consiglio sempre di sterilizzare e far bollire i vasetti, per un’ora, dentro una grande pentola piena d’acqua.

/ 5
Grazie per aver votato!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: