Crea sito

Jambalaya riso alla brasiliana

Jambalaya riso alla brasiliana: saporita specialità brasiliana a base di riso, pollo, peperoni, pomodori, prosiutto e gamberetti. Una vera delizia.

Jambalaya riso alla brasiliana
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaBrasiliana

Ingredienti

  • 4petti di pollo
  • 500 mlacqua
  • q.b.sale
  • 200 griso
  • 2cipolle
  • 1 spicchioaglio
  • 4 cucchiaiolio
  • 1peperone verde
  • 1peperone rosso
  • 100 gprosciutto cotto
  • 250 ggamberetti (freschi o surgelati)
  • 2 cucchiaiconcentrato di pomodoro
  • 1 cucchiainopaprika piccante
  • 1/2 cucchiainopepe di Caienna
  • 4pomodori
  • 25 gburro

Strumenti

  • 2 Casseruole
  • 1 Setaccio
  • 1 Padella
  • 1 Pirofila
  • Fornello
  • Forno

Preparazione

  1. Jambalaya riso alla brasiliana

    Portate ad ebollizione l’acqua in una casseruola con una manciatina di sale.

    Lavate i petti di pollo, buttateli nell’acqua bollente e fateli cuocere per 25 minuti a fuoco moderato.

    Ponete il riso in un setaccio, lavatelo bene sotto l’acqua corrente e mettetelo in un’altra casseruola.

    Salatelo e copritelo completamente con acqua in modo che questa superi di due dita il riso.

    Fatelo ribollire per un attimo, coprite la pentola e fatelo cuocere al dente per il tempo minimo indicato nella confezione.

    Nel frattempo, tritate le cipolle, sbucciate e schiacciate con un pò di sale lo spicchio d’aglio.

    Fate riscaldare l’olio in una padella, buttatevi dentro le cipolle e l’aglio, fateli imbiondire per 5 minuti e aggiungete i peperoni (in precedenza liberati dai semi interni e lavati), tagliati a dadini.

    Fateli rosolare per altri 5 minuti, rimescolando spesso, quindi unite il prosciutto cotto tagliuzzato e lasciate insaporire per 3 minuti.

    Quando si saranno cotti i petti di pollo, scolateli dall’acqua, fateli sgocciolare bene e affettateli finemente.

    Aggiungeteli al riso, insieme al composto di peperoni, ai gamberetti che avrete in precedenza sgusciati o scongelati, e a due cucchiai di concentrato di pomodoro, amalgamando tutto molto bene.

    Insaporite con una presa abbondante di sale, la paprika piccante e il pepe di caienna.

    Pelate i pomodori, dopo averli immersi per alcuni minuti in acqua bollente, levate i piccioli e affettateli.

    Rivestite con le fette di pomodori una pirofila, disponetevi sopra il riso pasticciato e cospargetelo con fiocchetti di burro.

    Lasciatelo gratinare per 10 minuti nel forno già caldo a 200°, quindi toglietelo e servitelo nello stesso recipiente di cottura.

Varianti

In molte ricette, il prosciutto cotto viene spesso sostituito con salsicce e addirittura con del bacon affumicato, dunque avete libera scelta sul vostro ingrediente preferito.

/ 5
Grazie per aver votato!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: