Insalata russa

Insalata russa: un grande classico conosciuto in tutto il mondo, un insieme di verdure, sottaceti e maionese che si presta a mille varianti, ma qui nella ricetta originale.

insalata russa
  • Difficoltà:Media
  • Preparazione:25/30 minuti
  • Cottura:20/30 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • Patate 2
  • Carote 2
  • Rape 1
  • Barbabietole (cotta) 1/2
  • sottaceti (misti) 200 g
  • Pisellini 200 g
  • Fagiolini 200 g
  • Capperi 30 g
  • Tuorli 2
  • Sale q.b.
  • Olio (di semi) q.b.
  • Succo di limone 1
  • Cetriolini sottaceto 50 g

Preparazione

  1. insalata russa

    Fate lessare in acqua salata le patate, le carote, la rapa e, a cottura ultimata, sbucciatele e tagliatele a dadini, mettendo da parte mezza carota per la guarnizione finale.

    Contemporaneamente fate cuocere in altre due casseruole i piselli e i fagiolini spezzettati (rispettando i tempi di cottura suggeriti nella confezione se avete scelto quelli surgelati).

    Riunite in una grande terrina le verdure preparate, unitevi la barbabietola tagliata a dadini, i sottaceti tagliuzzati e i capperi.

    Condite leggermente con un pò d’olio, sale e succo di limone e mescolate bene tra loro le verdure con le posate da insalata,.

    Questo impedirà un eccessivo assorbimento di maionese e quindi ne basterà poi un quantitativo minore.

    Preparate dunque la maionese ponendo i due tuorli in una scodella con una presa di sale e montateli con un cucchiaio di legno, versando l’olio goccia a goccia fino ad ottenere una massa compatta; sempre mescolando diluitela versando a poco a poco il restante succo di limone. Se invece avete il classico mix da cucina seguite queste istruzioni per fare la maionese velocissima.

    Condite le verdure con metà della maionese, mescolando bene finchè si sarà distribuita uniformemente.

    Disponete l’insalata su un piatto da portata e, servendovi di una spatola, date una forma regolare a vostro piacere (a cupola, ovale o rettangolare).

    Ricopritela tutta con la rimanente maionese, livellando e lisciando la superficie con la spatola.

    Guarnite l’insalata russa con la carota messa da parte tagliata a rotelle e i cetriolini sottaceto pure affettati, ma si possono utilizzare anche uova sode tagliate a fette e olive sempre affettate.

Precedente Insalata regina Isabella Successivo Insalata Turkolimanos

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.