Crea sito

Insalata di patate ricca

Insalata di patate ricca: una ricetta che si presta a tante varianti, non ultima quella di mettere le patate al forno o condirle con varie salse. Intanto leggete la ricetta base.

Insalata di patate ricca
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 750 mlpatate
  • q.b.sale
  • 1cipolla
  • 1/2mela
  • Mezzocetriolo
  • 150 gCervelat (o wurstel tipo servelade)
  • 1 vasettopeperoni rossi
  • 1 vasettoolive (Farcite)
  • 1 vasettofunghi Ovuli

Per la salsa

  • 1 confezionemaionese (in tubetto)
  • 6 cucchiailatte condensato
  • 4 cucchiaiaceto
  • 1 cucchiaiocapperi
  • q.b.pepe bianco
  • q.b.sale
  • q.b.dragoncello (possibilmente fresco)
  • q.b.aneto (possibilmente fresco)

Strumenti

  • 1 Pentola
  • 1 Terrina
  • 1 Tazza o scodella

Preparazione

  1. Insalata di patate ricca

    Spazzolate le patate sotto l’acqua corrente, mettetele in una pentola, copritele d’acqua, aggiungete una manciatina di sale grosso e fatele cuocere per 30 minuti.

    Non appena saranno cotte, scolatele, mettetele per un attimo in acqua fredda, quindi pelatele e lasciatele raffreddare.

    Sbucciate la cipolla e la mezza mela, lavate accuratamente il cetriolo, poi tagliate la cipolla, il cetriolo con la buccia e le patate ormai fredde, a fettine sottili.

    Levate il torsolo della mela e tagliatela insieme ai wurstel a bastoncini larghi mezzo cm. e lunghi 2.

    Sgocciolate i peperoni, le olive e i funghi dal liquido di conserva, poi tagliate i peperoni a striscioline, affettate le olive e tritate grossolanamente i funghi.

    Mettete tutti gli ingredienti in una terrina di servizio, lasciando da parte qualche fettina di cetriolo per guarnire.

    Amalgamate molto bene in una scodella la maionese con il latte condensato e l’aceto, aggiungetevi i capperi, una presa di sale e un pizzico di pepe bianco.

    Lavate, asciugate il dragoncello e l’aneto, tritateli finemente e unite anche questi alla salsa.

    Versate quindi questo condimento sugli ingredienti, mescolate molto delicatamente e fate riposare l’insalata per un’ora nel frigorifero a recipiente coperto.

    Guarnite poi con delle fettine di cetriolo tenute da parte con dei rametti di aneto.

Variante

Inutile dire che, per una variante meno “estiva” di questa ricetta, la prima idea che potrebbe venirvi in testa è quella di mettere le patate nel forno, far cuocere i wurstel in poco olio, eliminare i cetrioli e fare un’insalatona da urlo col resto degli ingredienti.

/ 5
Grazie per aver votato!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: