Crea sito

Crostata di mele allo zenzero

Crostata di mele allo zenzero: una torta tutta speciale per il caratteristico aroma conferitole dalla piccante spezia orientale.

Crostata di mele allo zenzero
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione35 Minuti
  • Tempo di riposo15 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni6 Persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Per la pasta

  • 300 gFarina
  • 1Uovo
  • 1 pizzicoSale
  • 200 gBurro
  • 100 gZucchero
  • 1 confezioneZucchero a velo vanigliato
  • q.b.Burro (per ungere)

Per il ripieno

  • 1 kgMele
  • 1/2Limone (la buccia grattugiata)
  • 1/2Arancia (la buccia grattugiata)
  • 2 cucchiaiZucchero
  • 4 cucchiaiSciroppo di zenzero
  • 100 gZenzero candito
  • q.b.Farina (Per stendere la pasta)
  • q.b.Panna fresca liquida (da montare o già montata)
  • 1 cucchiaioZucchero
  • q.b.Prugne secche

Strumenti

  • 2 Terrine
  • 1 Mattarello
  • 1 Tortiera
  • Forno
  • Sac a poche

Preparazione

  1. Crostata di mele allo zenzero

    Mettete la farina sulla spianatoia, fatevi un incavo nel mezzo e versatevi dentro l’uovo e la presa di sale.

    Distribuite sul bordo della farina il burro o se preferite della margarina, a fiocchetti, cospargete il tutto con lo zucchero e lo zucchero vanigliato.

    Incominciate ad impastare dall’esterno verso il centro tutti gli ingredienti, velocemente, senza lavorare troppo la pasta.

    Mettetela in una terrina, coperta con un tovagliolo, e lasciatela in frigorifero per un quarto d’ora.

    Nel frattempo imburrate abbondantemente una tortiera dal bordo apribile di 28 cm. circa e preparate il ripieno.

    Lavate le mele e sbucciatele, tagliatele in quattro, levate il torsolo ed affettatele sottilmente.

    mettete le fettine di mela in una terrina, cospargetele con lo zUcchero, la buccia grattugiata di limone e di arancia e bagnatele con lo sciroppo di zenzero.

    Tagliate a dadini lo zenzero candito e unitelo alle mele, mescolando tutto bene.

    Appiattite la pasta con le mani dandole la forma di un disco e con questo foderate il fondo della tortiera.

    Tagliate via la parte eccedente e lavoratela di nuovo con un quarto di pasta che avrete tenuta da parte prima.

    Stendetela di nuovo con il matterello allo spessore di mezzo cm. e con la rotella dentellata ritagliate delle strisce larghe un dito.

    Riempite la tortiera con il ripieno di mele e zenzero e guarnite con le strisce di pasta disposte diagonalmente a grata.

    Mettete infine la torta in forno (che sarà stato acceso qualche minuto prima per potersi riscaldare) sul ripiano di mezzo.

    Lasciatela cuocere per un’ora a 200°.

    Passato questo tempo, togliete la torta dal forno, aprite la chiusura e lasciatela scivolare su un piatto rotondo per dolci e tagliatela a fette.

    Prima di servire, montate la panna a neve ben ferma incorporandovi a poco a poco lo zucchero e le prugne tritate finemente.

    Mettete la panna montata in una tasca per dolci dalla bocchetta a stella e guarnite ogni fetta con una rosetta di panna.

/ 5
Grazie per aver votato!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: