Crea sito

Bistecche all’ungherese Serpenyos rostelyos

Bistecche all’ungherese Serpenyos rostelyos: come ogni piatto che si rispetti, anche queste bistecche, circondate da un contorno misto di patate, peperoni e pomodori, sono piccantissime.

Bistecche all'ungherese Serpenyos rostelyos
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura39 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaEsteuropea

Ingredienti

  • 4Manzo (bistecche da 150 gr. l’una)
  • q.b.Sale
  • 3 cucchiaiFarina
  • 40 gStrutto
  • 2Cipolle
  • 2 cucchiainiPaprika piccante
  • 1 spicchioAglio
  • Mezzo cucchiainoCumino
  • 500 gPatate
  • 2Peperoni rossi
  • 2Peperoni verdi
  • 500 gPomodori
  • 250 mlAcqua (calda)
  • 1 cucchiaioPaprika dolce

Strumenti

  • 1 Casseruola larga
  • Fornello

Preparazione

  1. Bistecche all'ungherese Serpenyos rostelyos

    Salate le bistecche e rigiratele nella farina.

    Fate sciogliere lo strutto in una casseruola larga e, non appena sarà bollente, adagiatevi dentro le fette di carne.

    Lasciatele arrostire 2 minuti per parte a fuoco vivace e continuate poi la cottura per altri 4 minuti a fuoco più moderato.

    Quindi togliete le bistecche dalla casseruola e tenetele su un piatto al caldo.

    Sbucciate e tritate le cipolle, buttatele nello strutto bollente e lasciatele dorare per 3 minuti.

    Spargetevi sopra la paprika piccante, mescolate bene e unitevi il cumino e l’aglio sbucciato e schiacciato con una buona presa di sale.

    Sbucciate le patate e dividetele a spicchi.

    Dimezzate i peperoni, eliminando i semi interni, lavateli, asciugateli a tagliateli a listarelle.

    Scottate i pomodori in acqua bollente, pelateli e tagliateli a spicchi.

    Aggiungete tutto alla cipolla e lasciate insaporire la vedura e le patate per 5 minuti.

    Versatevi sopra l’acqua, incorporatevi la paprika dolce, mescolando bene e lasciate bollire il tutto per un attimo.

    Quindi sovrapponetevi le bistecche e continuate la cottura per 25 minuti a fuoco moderato e a recipiente coperto.

    A cottura ternimata, disponete le Bistecche all’ungherese Serpenyos rostelyos, su un piatto da portata ben caldo, circondatela con le patate e la verdura e servite subito.

/ 5
Grazie per aver votato!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: