Quando nel mio frigorifero c’è qualcosa in scadenza ecco che parte il mio spirito creativo e oggi in dirittura di arrivo c’era un rotolo di pasta sfoglia. In quattro e quattr’otto sono usciti questi ravioli di sfoglia con pomodori e formaggio. Giusto uno stuzzichino per arrivare al pranzo e, quelli rimasti, per il mio maritino che torna sempre a casa con un certo languorino.

Ravioli di sfoglia con pomodori e formaggioIngredienti per 12 ravioli

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 6 pomodorini pachino
  • formaggio a pasta filante (io ho usato il Galbanino che ha un sapore neutro)

Preparazione

Posizionare in una metà della pasta sfoglia 12 pezzettini di formaggio abbastanza distanziati tra di loro. Mettere una metà di pomodoro sopra il formaggio.
Ripiegare l’altra metà di pasta sovrapponendola a quella farcita e tagliare il tutto in 12 quadrati che avranno al centro il ripieno.
Sigillare i lati di ogni raviolo con la forchetta e cuocere in forno caldo a 180 gradi per 15-20 minuti. Servire tiepidi o freddi.

Ravioli di sfoglia con pomodori e formaggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.