Le patatas bravas (patate selvagge) sono un modo diverso per consumare le patate.
In Spagna, loro paese di origine, vengono servite insieme agli aperitivi, ma io a casa le preparo come contorno. Personalmente uso il peperoncino ma in realtà il piccante dovrebbe essere dato dal tabasco, che in casa io non ho mai per cui faccio senza.
Queste patate sono sicuramente da provare se siete amanti dei sapori forti.

Patatas bravas

Ingredienti

  • 1 kg di patate
  • sale
  • olio evo
  • 2 cucchiai di aceto
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 2 cucchiai d’acqua
  • 1 spicchio d’aglio
  • paprika dolce
  • peperoncino (quantitativo a seconda dei gusti)

Preparazione

Sbucciare e tagliare a spicchi le patate. Rosolarle in padella con un filo d’olio a fiamma vivace per circa cinque minuti. Salare e poi mettere il coperchio, abbassare la fiamma e continuare la cottura per 15-20 minuti mescolando di tanto in tanto.
Nel frattempo unire all’aceto l’acqua, il concentrato di pomodoro e l’aglio finemente tritato e mescolare.
A cottura ultimata, quando le patate saranno croccanti fuori e morbide dentro, aggiungere la miscela preparata, una spolverata di paprika e il peperoncino e, senza coperchio, far asciugare il liquido a fiamma alta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.