Crea sito

Treccine al Miele

Le treccine al miele sono dei dolcetti lievitati soffici e profumati, senza zucchero nell’impasto. Sono perfette per la colazione, sia gustate al naturale che farcite con creme o marmellata. Ottime appena sfornate, se le mangiate il giorno dopo vi consiglio di riscaldarle nel forno, torneranno ad essere gustose e fragranti.

Se vi piacciono i lievitati dolci vi consiglio di provare: treccine bicolore, brioches al latte, brioches col tuppo, brioches yogurt e nutella

Ed ora vediamo nel dettaglio come preparare le treccine al miele:

treccine al miele
  • DifficoltàMedia
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione2 Ore
  • Tempo di riposo5 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni10 treccine
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per preparare le treccine al miele

  • 100 mllatte
  • 3 glievito di birra secco
  • 50 gburro
  • 50 gmiele
  • 1tuorlo
  • 350 gfarina

per spennellare e decorare

  • q.b.latte
  • q.b.gocce di cioccolato
  • q.b.zucchero a velo

Preparazione delle treccine al miele

  1. Sciogliere il lievito nel latte tiepido. Amalgamare anche il miele nel latte. Sciogliere anche il burro (microonde o bagnomaria, a voi la scelta) e impastare tutti gli ingredienti  (tuorlo, farina) a mano o usando una planetaria. Dovrete ottenere un panetto omogeneo e non appiccicoso: nel caso in cui fosse troppo appiccicoso potete aggiungere poca farina. Dipende anche dal tipo di miele che usate, quindi la quantità di farina può essere leggermente diversa.

  2. Mettere il panetto in una scodella ampia e leggermente infarinata, coprire con pellicola per alimenti e far lievitare nel forno spento fino a che l’impasto avrà raddoppiato il suo volume.

  3. Staccare tante palline dall’impasto, ogni pallina sarà una treccina, con queste dosi io ne ho fatte 10.

  4. prendere una pallina e formare un cilindro. Ora, con un coltello ben affilato, dovrete fare due incisioni nel tubicino arrotolato nel verso della lunghezza: partite da circa mezzo cm da un’estremità e tagliate fino ad arrivare alla fine, in modo da avere tre nastri uniti solo da un’estremità. Arrotolate i tre nastri uno sull’altro a formare una treccina, quindi ponetela su una teglia rivestita di carta da forno.

  5. Quando avrete formato tutte le treccine, lasciatele lievitare nel forno con la luce accesa: ci vorrà circa un’ora, poichè dovranno nuovamente raddoppiare di volume.

  6. Spennellate ogni treccina al miele con un po’ di latte, decorate con le gocce di cioccolato e fate cuocere in forno statico preriscaldato a 180 gradi per circa 20-25 minuti. Cospargetele con zucchero a velo ed eccole pronte: sono buonissime appena fatte e qualche ora dopo, tendono a rovinarsi (come tutti i lievitati dolci) se li mangiate il giorno dopo, in questo caso vi consiglio di riscaldarle in forno.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.