Ciambelle Dolci Fritte – donuts senza glassa

Le ciambelle dolci fritte sono dei golosissimi bocconcini lievitati soffici e fragranti, ricoperti di zucchero. La ricetta di questo impasto è in realtà quella delle famosissime donuts americane, ma visto che non sono un’amante della tipica glassa di questo dolci made in USA, le ho semplicemente rotolate nello zucchero. Favolose!!! Questo impasto è davvero sofficissimo, vedrete che meraviglia, avrete delle ciambelle leggere come una nuvola… alla fine poichè senza la glassatura non sono ufficialmente donuts, ho deciso di chiamarle ciambelle dolci fritte, e trovate QUI la ricetta originale.

Ed ora vediamo nel dettaglio come preparare le ciambelle dolci fritte, che in pratica sono delle donuts senza glassa:

ciambelle dolci fritte_vert
  • Preparazione: esclusa la lievitazione, 60 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: circa 20 ciambelle
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Latte 300 ml
  • Lievito di birra secco 3 g
  • Zucchero 2 cucchiai
  • Burro 100 g
  • Uova 2
  • Sale 1 pizzico
  • Farina 600 g
  • Olio di semi (per friggere) q.b.
  • zucchero bianco semolato (per ricoprire) q.b.

Preparazione

  1. Per preparare le ciambelle dolci fritte, iniziare a intiepidire il latte, quindi sciogliervi il lievito e lo zucchero, e mettere da parte per 5-10 minuti.

  2. In una planetaria con gancio a foglia (o con delle fruste elettriche) montare il burro con le uova e il pizzico di sale, quindi aggiungere a poco a poco metà della farina alternandola con il latte.

  3. A questo punto l’impasto sarà diventato troppo duro per lavorarlo con il gancio a foglia, quindi sostituire la foglia con l’uncino, aggiungere il resto della farina e impastare fino ad avere un panetto omogeneo e liscio. Se non avete la planetaria, usate le fruste elettriche fino a che la consistenza dell’impasto ve lo permetterà, dopodichè lavorate con le mani: andrà benissimo ugualmente.

  4. Porre l’impasto in una ciotola unta, coprirlo con pellicola trasparente per alimenti e lasciarlo lievitare circa 3 ore, o fino a quando avrà raddoppiato il suo volume.

  5. A questo punto stendere l’impasto con un matterello e con un coppapasta formare tante ciambelle (se non avete il coppapasta usate un’altro stampino rotondo a vostro piacere, anche un bicchiere o una tazza vanno benissimo!). Per formare il buco centrale io ho usato la bocchetta della sac-a-poche capovolta, ma anche un tappo di bottiglia funzionerà allo stesso modo.

  6. Impastare di nuovo i ritagli, stendere e proseguire a formare le ciambelle fino alla fine dell’impasto. Mette le ciambelle via via formate su una teglia rivestita di carta da forno.

  7. Fare lievitare nuovamente le ciambelle per circa 45 minuti, quindi friggerle in abbondante olio di semi: 2-3 minuti per lato o fino a che saranno belle dorate, prelevarle con una sciumarola e scolarle su carta assorbente da cucina, quindi quando sono ancora ben calde passarle da entrambi i lati nello zucchero.

  8. Ecco pronte le vostre ciambelle dolci fritte, andranno letteralmente a ruba!

    Vieni a trovarmi anche sulla mia pagina Facebook Polenta Piccante!

    Mi trovi anche su Pinterest, e Instagram!

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Crema all'Arancia e Miele - senza Latte Successivo Muffin al Miele

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.