TORTA DI AMARETTI

 

 Per la prima merenda sull’erba ho inventato questa torta,  per terminare una confezione di amaretti che avevo ancora in dispensa, per giunta aperta.
Abbiamo approfittato degli ultimi raggi di sole, visto che hanno messo che torna il maltempo, spero sempre che si sbaglino, vedremo.
Ci ho messo anche il cioccolato, visto che la Nichy ama il cioccolato, sperando che potesse piacerle.






Voglio puntualizzare quanto gli amaretti posti sopra la torta, prima della cottura,  ci stiano  davvero bene, in quanto donano una nota croccante alla morbidezza della torta. Io ne avevo rimasti pochi, ma la prossima volta farò in modo di ricoprirla completamente.
 
 
Ingredienti:
150 g di farina 00
50 g di fecola di patate
100 g di amaretti polverizzati
150 g di zucchero
4 uova
150 g di burro
12 bicchiere di latte
pizzico di sale
12 bustina di lievito vanigliato
80 g di cioccolato fondente in scaglie
20 amaretti interi
 
 
Montare lo zucchero con i tuorli.
Setacciare insieme la farina, la fecola, il lievito, il sale.
Fondere a bagnomaria il burro.
Montare a neve ferma gli albumi.
Unire al composto di tuorli il burro fuso intiepidito, poi la miscela di farine alternata al  latte.
Unire anche gli amaretti polverizzati e le scaglie di cioccolato.
In ultimo gli albumi montati a neve mescolando dal basso verso l’alto delicatamente.
Versare il composto in una tortiera diametro 24 cm imburrata e infarinata.
Posizionare sulla superficie gli amaretti interi, dopo averli bagnati rapidamente in una scodellina di latte.
Cuocere in forno preriscaldato a modalità statica, a 170° fino a cottura (fare la prova stecchino).
Servire spolverizzata di zucchero al velo.
 

 

 
La Nichy  ovviamente non l’ha mangiata, perchè c’era troppo poco cioccolato, ma vi assicuro che era buona. Anche il giorno dopo (stamattina) era molto morbida e gli amaretti croccantini.
 
Precedente PASTICCINI GLASSATI CLASSICI Successivo TORTA DI NOCCIOLE E CIOCCOLATO

12 commenti su “TORTA DI AMARETTI

  1. Anche qui da me pioggia e grigio, di nuovo. Hai fatto appena in tempo a fare merenda su quel bellissimo prato! La torta merita, sembra davvero buona, ottima l'idea degli amaretti! 🙂

  2. Che piacere conoscerti..complimenti per il tuo blog…Ma quanto sei brava!! guarda te questa torta di amaretti che bontà..Bellissima la tua NichyUn arrivederci ..a presto.Inco

  3. Scusa cara il commento sopra è mio…Kiara è mia figlia ho accesso con il suo account!!piacere io sono Incoronata se ti va vieni a visitare il mio blog mi farà piacere

  4. Natascia che foto meraviglioseeeeeeeeeeeee e bella ragazzina!!!!!! Qusta torta la cercavo da tempo, era il cavallo di battaglia di una mia zia che purtroppo non c'è più e non sono più riuscita a rifarla, me la segno, mi hai fatto un bellissimo regalo! Un bacio

  5. ma che belle queste foto…emanano tanta serenità, ne avevo proprio bisogno! scusami per l'inconveniente, mi stava davvero scappando, grazie di avermi avvisata e comlimenti per il tuo blog, molto bello!

I commenti sono chiusi.