TARTELLETTE AI GAMBERI

Un’antipasto o un’aperitivo  stuzzicante, queste mini crostatine o tartellette salate, con un mix di consistenze.
Fatte con pasta brisè croccante, salsa rosa cremosa e avvolgente, insalata fresca e gamberoni.
Una rivisitazione di un vecchio antipasto vintage degli anni 80: il cocktail di scampi, che veniva fatto da tutti coi gamberi perchè più comodi ed economici.

Potete preparare tutti gli ingredienti in anticipo, anche il giorno prima e assemblarle all’ultimo momento.

Il tempo di preparazione varia in base se decidete di fare in casa la pasta brisè e la salsa rosa.
Le tartellette già cotte  conservatele a temperatura ambiente, in un vassoio, ricoperte da pellicola da cucina. La salsa rosa, se decidete di farla voi, la conservate in frigor in un vasetto sigillato.

 

 

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    16 tartellette

Ingredienti

  • Pasta brisé (fatta in casa con la vostra ricetta o acquistata fresca)
  • salsa rosa
  • Gamberoni (freschissimi) 16
  • insalata verde (lavata e sgrondata) 2-3 foglie
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Pepe nero (macinato al momento) q.b.

Preparazione

    • Preparate innanzitutto le tartellette: sia che usiate la pasta brisè fatta in casa, sia quella pronta, stendetela su un ripiano infarinato. Tagliate dei dischetti con un coppapasta o un bicchiere, del diametro dei vostri stampi e foderate gli stampini imburrati e infarinati. Cuocete le tartellette in forno statico, preriscaldato, a 160° per 10 minuti. Lasciatele raffreddare bene.
    • Pulite e sbucciate i gamberoni, conditeli con olio, sale e pepe e cuoceteli in padella per pochi minuti finchè diventano rosa.
    • Componete le tartine in questo modo: nel fondo un pezzetto di insalata verde, un ciuffetto di salsa rosa (magari spremuto da una tasca da pasticceria) e infine un gamberone intero.
    • Conservateli in frigor fino al momento di servirli, coperti da pellicola da cucina.

Senza categoria
Precedente TORTINI AL DOPPIO CIOCCOLATO Successivo CHEESECAKE AI MIRTILLI

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.