SEMIFREDDO CON CREMA AL CAFFE’

Sono stata estratta da Claudia del blog My ricettarium per la sua rubrica mensile “Tu come cucineresti…”. Non me l’aspettavo proprio, era solo qualche  mese che davo la mia adesione, sono stata proprio fortunata.






La ricetta in questione è un semifreddo che all’apparenza sembra proprio un tiramisù, invece è fatto con una crema pasticcera con aggiunta di caffè.
L’ho fatto diversi giorni in anticipo e l’ho conservato in freezer, poi l’ho sformato la sera prima del consumo ed è così rimasto in forma e cremoso.
La mia variante più significativa è l’aggiunta di panna montata nella crema al caffè.
Il dolce è piaciuto a tutti. E’ semplice, fresco, adatto a questi giorni già estivi e anche più leggero perchè non c’è mascarpone.

Ingredienti per la crema:
4 tuorli d’uovo
130 g di zucchero
60 g di farina
500 ml di latte fresco alta qualità
3 cucchiai di caffè in polvere
200 ml di panna fresca
biscotti secchi quanto basta
caffè d’orzo mescolato con latte quanto basta
cioccolato fondente tritato grossolanamente
scaglie di cioccolato bianco


Preparare la crema mettendo a scaldare il latte.
Con una frusta sbattere i tuorli con lo zucchero. Unire la farina e il caffè in polvere. Unire il latte caldo poco alla volta, stemperando per non formare grumi. Quando si è unito tutto il latte, mettere la crema sul fuoco e cuocere finchè la crema si addensa. Lasciare raffreddare la crema mettendo un foglio di pellicola a contatto con la crema, per evitare la formazione della pellicina.


Montare la panna fresca, ben ferma, e unirla alla crema fredda mescolando delicatamente per non farla smontare.


Bagnare i biscotti secchi nel caffèlatte d’orzo.
Nel fondo di uno stampo rettangolare, foderato di pellicola,  fare un primo strato di biscotti e uno strato di crema. Spolverare col cioccolato tritato. Continuare gli strati fino a esaurimento degli ingredienti. Nell’ultimo strato spolverare anche le scaglie di cioccolato bianco. Ricoprire con altra pellicola e mettere il dolce in freezer.


La sera prima del consumo, sformare il dolce togliendo tutta la pellicola,  in un piatto di portata, e passarlo in frigo. Quando è scongelato, rifinire i bordi esterni e servirlo.






Voglio farvi conoscere, per chi non la conoscesse, la rosa che ho fotografato negli ultimi due post, una David Austin Roses, la GENTLE HERMIONE (Ausrumba). 

Ermione fu la consorte di Leonte, Re di Sicilia, mel dramma di Shakespear “Il racconto d’inverno”.
E’ una pianta medio arbusto, con un fiore dalla forma perfetta, nel vero carattere delle rose antiche, con un fiore doppio ricco di petali.
Il colore è rosa puro, più soffuso all’esterno e più intenso al centro.

Il profumo è molto forte, classico e caldo delle rose antiche, con un accenno di mirra.
E’ una rosa meravigliosa!


Precedente WHITE ROSE CAKE Successivo APPLE WALNUT CINNAMON CAKE

10 commenti su “SEMIFREDDO CON CREMA AL CAFFE’

  1. Natasciaaaaaaa t'è venuto meraviglioso!!!!! son tanto contenta ti sia piaciuto.. ma soprattutto ho apprezzato molto l'aggiunta della panna alla crema, l'ha resa più "cremosa"… Grazie davvero di aver partecipato.. ed averlo realizzato così bello e goloso!!!!!! Ti abbraccio.. e domani lo pubblicherò anche io!!! smackkkkkkkkkkkkk

  2. Ho scoperto il tuo bel blog grazie al post di Claudia…complimenti, mi piace molto qui!! Mi aggiungo ai tuoi lettori, così potrò seguirti più da vicino! Questo semifreddo al caffè è golosissimo!! A presto, Mary

I commenti sono chiusi.