GIRELLE ALLA RICOTTA, MELE E FRUTTA SECCA

Per una colazione nutriente e soffice, un dolce lievitato a base di cereali integrali e frutta secca con pochi grassi.
Queste girelle non eccedono di ingredienti come zucchero, uova e burro in quanto ho utilizzato la frutta, naturalmente dolce come le mele a cui è bastato aggiungere poco zucchero di canna.
I grassi sono stati usati nella giusta misura,  frutta secca (albicocche, uvetta, mandorle e noci) e al posto del burro ho usato la ricotta.
La ricetta è priva di uova.
A dire la verità ho creato questa ricetta per l’esigenza che avevo di utilizzare il ripieno dei Mince pies che avevo avanzato dal Christmas tea. 
Dato che non so creare il link per aprirla direttamente, vi riscrivo la ricetta riducendo le dosi per adattarla a questa ricetta.
Ingredienti per il ripieno:
1 mela
100 g di uvetta
50 g di mirtilli rossi secchi
100 g di albicocche secche tritate finemente
mandorle e noci tritate
1/2 cucchiaino di cannella
12 cucchiaino di zenzero in polvere
acqua e marsala q.b.
Riunire tutti gli ingredienti in una casseruola, versare i liquidi a occhio non devono superare il livello della frutta. Cuocere a fuoco basso per circa mezzora controllando che non si asciughi troppo. Deve uscire un composto morbido e asciutto. Lasciare raffreddare.
Ingredienti per la pasta:
250 g di farina 0
50 g di farina integrale
150 g di ricotta
80 g di latte di soia
50 g di zucchero di canna
1/2 bustina di lievito di birra secco 
12 cucchiaino di sale
Riunite tutti gli ingredienti secchi e mescolate (io il lievito secco lo metto in mezzo alle farine senza scioglierlo). Unite prima la ricotta setacciata e poi  il latte di soia e impastate bene fino ad ottenere un panetto morbido e non appiccicoso. Io questo passaggio lo faccio fare dalla planetaria perchè più viene lavorato, sbattuto e maltrattato e più poi il risultato sarà soffice. Se non avete la planetaria lo potete fare a mano, ma dovete lavorarlo per almeno 14 d’ora.
Mettete la pasta a lievitare coperta  finchè ha raddoppiato di volume in un ambiente caldo e umido.
Quando ha raddoppiato di volume prendere la pasta e stenderla in un rettangolo, coprire con il composto di frutta. Arrotolarlo su se stesso dal lato lungo e tagliare con un coltello affilato tante girelle.
Metterle sulla placca ricoperta di carta forno a lievitare nuovamente per un’altra ora.
Dopodichè si possono cuocere in forno fino a doratura.
Si possono spolverare di zucchero al velo.
Si sono mantenute morbide anche il giorno dopo.
Buona colazione.

 

 
 
 
Precedente CHRISTMAS TEA Successivo COFFEE TIME: TARTUFINI AL CACAO