Focaccia con fichi, pinoli, rucola e aceto balsamico

Anche oggi ho pensato all’estate finita col cuore che mi si stringeva.

Ma alla vista dei fichi belli maturi del mercato, mi è venuta l’idea di farne una buonissima ricetta.

Sono dolcissimi come il miele e mi servono per addolcirmi la tristezza per l’inizio del nuovo autunno.

L’avevo vista su un giornale di cucina, proprio in questi giorni.

Dato che adoro l’abbinamento dolce/salato ho voluto replicarla.

 

RICETTA INGREDIENTI E ISTRUZIONI

  • 500 gr di pasta per pizza, la vostra, con 500 gr di farina 0
  • 4-5 fichi freschi
  • 50 gr di pinoli
  • 1 mazzetto di rucola fresca
  • 1 cucchiaio di crema all’aceto balsamico di Modena
  • 2 cucchiai di olio evo
  • Preparate l’impasto per pizza con 500 gr di farina 0 e lasciatela lievitare fino al raddoppio. Rivestite una teglia con carta da forno e ungetela con qualche cucchiaio di olio. Stendete l’impasto e tiratelo con la punta delle dita.
  • Lavate e asciugate i fichi e tagliateli a fettine. Stendete le fettine di fichi sopra l’impasto e cospargetela con un filo d’olio e i pinoli.

  • Infornate a 180° a forno caldo preriscaldato modalità ventilata. Cuocete la focaccia per circa 30 minuti.
  • Lavate e asciugate la rucola,spezzettatela con le mani. Sfornate la focaccia e servitela calda o tiepida con la rucola e gocce di crema all’aceto balsamico a piacere.

RECIPE NOTES

Srvitela accompagnandola con formaggi morbidi come stracchino e a pasta semidura.

Le quantità sono per 4 persone se per pranzo o cena, per 8 se come antipasto.

 

.

Felice autunno a tutti

Natascia

 

Precedente Crostatine al cioccolato fondente Successivo Cappelletti agli stridoli

2 commenti su “Focaccia con fichi, pinoli, rucola e aceto balsamico

I commenti sono chiusi.