CUPCAKES MOJITO

Fresca bevanda caraibica. Adoro il Mojito!

Il Mojito è il mio cocktail preferito perchè per me, Mojito vuol dire Estate!

Il Mojito è una bevanda di origine sudamericana, a base di Rum bianco, zucchero di canna grezzo, menta e lime.
Ha origine nel Mar dei Caraibi ed è famoso per merito di Ernest Hemingway, (lo scrittore de “Il vecchio e il mare” e molti altri romanzi) perchè era la sua bevanda preferita, che beveva tutte le sere, in un locale pittoresco e ricco di fascino, a Cuba.

Dopo aver provato il risotto al Mojito, in diverse versioni, in un ristorantino della mia zona e respirato il profumo per ambienti al Mojito, regalatomi dalla mia amica Cristina, che tengo in camera da letto, mi è venuta voglia di sperimentare un dolce, e sono nati quindi, sulla carta, i Cupcakes al Mojito.
Esperimento riuscito perfettamente! Ne sono usciti dei dolcini freschi e leggeri, adatti proprio ad una sera d’estate.

L’impasto dei cupcakes, oltre agli ingredienti di base, ho utilizzato lo zucchero di canna e tanta scorza grattugiata di lime.
Una volta sfornati e raffreddati, li ho bagnati abbondantemente con una bagna al Rum bianco e succo di lime.
Il ricciolo di crema è fatto con il frosting al Philadelphia e menta.
Utilizzate pirottini con colori sul verde e decorateli, al momento di servirli con foglie di menta fresca.

 

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 16 cupcakes

Ingredienti

  • farina per dolci 180 g
  • Zucchero grezzo di canna 110 g
  • Lievito in polvere per dolci 2 cucchiai
  • uova medie 3
  • Latte 150 ml
  • Burro 75 g
  • lime 1
  • Acqua 100 g
  • zucchero semolato 100 g
  • Rum bianco 1 bicchierino
  • lime (spremuto) 1
  • Philadelphia 250 g
  • Zucchero a velo 150 g
  • Panna fresca liquida 150 g
  • menta fresca q.b.

Preparazione

  1. Preparate la bagna al Rum: in un pentolino mettete l’acqua e lo zucchero. Fate sciogliere su fuoco dolce finchè lo zucchero è sciolto. Lasciate raffreddare lo sciroppo e aggiungete il succo del lime e il bicchierino di Rum. Mescolate e mettete da parte.

  2. Mettete in un pentolino il latte con il burro a pezzetti. Fuoco basso, finchè il burro si è sciolto bene. Non portatelo a ebollizione, piuttosto spegnetelo prima quando ci sono ancora dei grumi. Continuate a mescolare e il burro si scioglierà col calore del latte. Lasciatelo intiepidire.

    Preriscaldate il forno, a 170°, modalità statica.

    In una terrina pesare la farina e setacciarla con il lievito.

    Con le fruste elettriche, montate le uova con lo zucchero di canna, fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso.

    Incorporare gradualmente la miscela di farina, alternandola con il latte al burro, fino ad esaurire gli ingredienti. Aggiungere la scorza del lime grattugiata fine.

    Verrà un composto piuttosto liquido. Riempire i pirottini a 3\4 del livello e infornarli.

    Dovrebbero bastare 15-20 minuti di cottura. Non cuoceteli troppo.

    Sfornateli e lasciateli intiepidire. Prima ancora che siano freddi, spennellateli con la bagna al Rum. Potete anche mettere la bagna con una siringa di plastica e fare delle vere “iniezioni” di bagna, per andare più in profondità.

    Io ho usato la tecnica dell’iniezione e mi sembrava di averne messo molto, quando in realtà si sentiva pochissimo. Consiglio quindi di abbondare perchè le dosi non sono poi così pesanti.

    Conservate i cupcakes a temperatura ambiente, coperte da una campana di vetro o in una tortiera di plastica fino al momento di servirli.

  3. Preparate il frosting.

    Mettete un rametto di menta lavata e asciugata,  in infusione nella panna liquida per qualche ora.

    Montate, con le fruste elettriche, il Philadelphia con lo zucchero a velo.

    Togliete il rametto di menta dalla panna liquida, e montatela a neve ferma.

    Con una spatola, mescolare i due composti, delicatamente senza smontarli, unite altra scorza grattugiata di lime.

    Mettete la crema in una tasca da pasticceria munita di bocchetta a stella, fate i riccioli su ogni cupcakes.

    Serviteli decorati con una cannuccia di plastica e foglioline di menta fresca e profumata.

     

  4. Sono deliziosi. Potete conservarli, così farciti, in frigor per 2-3 giorni al massimo.

    Sicuramente una ricetta che esiste già, ma questa è la mia…..

    ….Ogni riferimento o somiglianza ad altre ricette è puramente casuale.

Note

Precedente CROSTATA AL MASCARPONE E MOUSSE DI CIOCCOLATO E CAFFE'

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.