Crumble di albicocche e pistacchi

_MG_8942

Il CRUMBLE è un dolce gustoso composto da frutta e ricoperto di un composto sbricioloso di burro,  farina, zucchero e frutta secca.
Dopo la cottura in forno la frutta diventa morbida e succosa e la copertura dolce e croccante.
E’un modo fantastico di consumare la frutta, La cosa meravigliosa di questo dolce è che col cambiare delle stagioni cambiano anche i ripieni.
Il crumble è ottimo a fine pasto ma anche per merenda o a colazione.

_MG_8943

Ho già fatto pochissimo tempo fa il Crumble di mele e fragole, oggi vi propongo il Crumble di albicocche con una copertura croccante fatta con farina di farro, pistacchi e mandorle polverizzati, zucchero di canna, fiocchi d’avena e ovviamente il burro.  Infine spolverato da una granella grossolana di pistacchi.
Una libidine!

_MG_8944

I crumble sono dolci meravigliosi anche perchè molto semplici e veloci da fare.
Alcune versioni partono dalla frutta cruda direttamente nella pirofila da forno. Questa ricetta invece comincia dal cuocere le albicocche tagliate a metà in una casseruola, insieme al miele, bacca di vaniglia e poca acqua per circa 10-15 minuti.
In questo modo, quando cuocerà nel forno, non si formerà l’acqua della frutta nel fondo, a volte fastidiosa.

_MG_8936

La frutta deve ammorbidirsi e perdere la forma.
Trasferite la frutta nella pirofila preferibilmente di ceramica, imburrata.

_MG_8937

Preparate il crumble impastando il burro e la farina. Unite i pistacchi e le mandorle polverizzate nel mixer, lo zucchero di canna e i fiocchi d’avena.
Mescolate fino ad amalgamare gli ingredienti e ottenere un composto sbricioloso.
Cospargere le briciole sopra la frutta.
Completate con pistacchi tritati grossolanamente solo dopo la cottura. Io le ho messe prima e sono un po’ bruciate..

_MG_8939

Infornate a 180° e cuocete finchè la frutta comincia a fare le bollicine che scoppiano in superficie attraversando la crosta.
Servitela calda, ma non bollente o tiepida con panna, yogurt greco o gelato.

_MG_8946

Crumble di albicocche e pistacchi
Recipe Type: Dessert
Cuisine: International
Author: Natascia B. da Dolci naturali di Amber Rose
Morbide e succose albicocche cotte sormontate da un dolce e croccante crumble di farina di farro, mandorle e pistacchi
Ingredients
  • Per la frutta:
  • 700 g di albicocche
  • un baccello di vaniglia tagliato a metà
  • 2 o più cucchiai di miele in base alla dolcezza delle albicocche
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 50 ml di acqua
  • Per il crumble:
  • 100 g di burro freddo
  • 100 g di farina di farro setacciata
  • 35 g di pistacchi
  • 35 g di mandorle pelate
  • 75 g di zucchero di canna
  • 75 g di fiocchi d’avena
  • 50 g di pistacchi tritati grossonalamente per spolverare alla fine
Instructions
  1. Disporre le albicocche lavate e tagliate a metà in una casseruola col baccello di vaniglia, la cannella, il miele e l’acqua. Saltate a fuoco medio e coprite col coperchio. Cuocete 10-15 minuti finchè cominciano ad ammorbidirsi e a perdere la forma. Trasferitele in una pirofila da forno della misura più adatta.
  2. Polverizzare nel mixer i pistacchi e le mandorle.
  3. Impastare il burro e la farina fino a creare un composto sabbioso a briciole. Unire i pistacchi e le mandorle polverizzate, lo zuccheroe i fiocchi d’avena. Mescolare fino ad amalgamare e cospargere tutto il composto sopra le albicocche fino a ricoprirle.
  4. Cuocere in forno statico, preriscaldato, a 180°, finchè la frutta non comincia a fare le bollicine che scoppiano in superficie attraversando la crosta.
  5. Togliere dal forno e cospargere coi pistacchi rimasti.
  6. Servite caldo ma non bollente, con panna fredda, yogurt greco o gelato.
3.5.3208

_MG_8947
Buon appetito e buona giornata.

Natascia

Precedente Madeleines salate con caprino e pistacchi Successivo Waffle morbidi

18 commenti su “Crumble di albicocche e pistacchi

  1. Il crumble all’albicocca lo amo pazzamente anzi adesso che se ne vedono in giro pur non essendo molto mature sono perfette per questo tipo di preparazione e il tuo è davvero golisissimo!Baci,Imma

    • Ciao Imma, anch’io lo amo pazzamente, per questo mi sono fatta attrarre dalle albicocche del supermercato, non certo nostrane. Però sono belle. Erano un po’ aspre e in questa ricetta sono diventate buonissime!
      Un bacio.

    • No Claudia, sono solo al supermercato e provengono dalla Spagna. Ma non vedevo l’ora di provarla. La rifaro’ quando saranno di stagione e sarà ancora più buona.
      Stampatevi la ricetta.

  2. Sembra delizioso, e che foto bellissime. Non ho mai preparato un crumble, ma me ne hai fatto proprio venir voglia. Buona giornata!

  3. bellissimo questo crumble… fresco, goloso ed estivo! ne mangerei volentieri una bella cucchiaiata 🙂

  4. Ma che fortuna ad avere già le albicocche così mature O_O da me non ci sono ancora e quelle che ho visto sono talmente acerbe che mi si strizzano gli occhi al solo pensiero 😛
    Amo follemente questo tipo di dolci al cucchiaio e il tuo ha un aspetto davvero squisito..come vorrei poter fare l’assaggio…

    • Ciao Consu, io sto più a nord di te. Anche qui le albicocche sono indietro. Queste vengono dal supermercato. Lo so che è bene consumare solo frutta di stagione ma così belle erano irresistibili e volevo provare questo crumble.
      Ma lo rifaro’ quando ci saranno le nostre e sarà ancora più buono!

  5. Si, meglio cuocerle prima, tutta quell’acqua proprio non mi piace, brava Natascia. Arriva un profumino di albicocche che non ti dico, insieme a quello del burro e’ inebriante. Dessert delizioso tesoro! ?

    • E non vedo l’ora di provarlo con le pesche! Pesche e mandorle che ne dici?
      Anche a me non piace l’acqua nel fondo. Si allunga di poco la ricetta ma me vale la pena.
      Grazie Damy.

I commenti sono chiusi.