CROSTATINE ALLE ALBICOCCHE

In una fresca giornata di luglio ho sfornato queste crostatine, complici alcune albicocche da finire e un panetto di pasta frolla in freezer avanzata da quest’inverno.
Se penso a  un dolce con le albicocche, mi viene in mente un clafoutis, ma volendo usare anche la pasta frolla ho pensato di mettere il clafoutis in un guscio di pasta frolla.


Per la pasta frolla di Luca Montersino:
250 g di farina
150 g di burro
100 g di zucchero al velo
2 tuorli
12 cucchiaino di vaniglia in polvere
pizzico di sale
Mixate la farina con lo zucchero, la vaniglia, il sale e il burro, fino a incorporare bene il burro e ottenere un composto farinoso. Unire i tuorli e formare un impasto compatto.
Raffreddare in frigo almeno mezz’ora.
Io faccio delle dosi da 1 kg di farina, le divido in panetti e li conservo in freezer fino al momento dell’utilizzo. Scongelo i panetti che mi servono passandoli in frigo un giorno prima.

Ingredienti per il clafoutis:
100 g di zucchero
50 g di farina 00
250 ml di latte
2 uova
polvere di vaniglia
pizzico di sale
Sbattere le uova con lo zucchero, unire la farina, la vaniglia e il sale e amalgamare bene fino ad ottenere un composto cremoso. Unire il latte, poco alla volta sbattendo bene evitando la formazione dei grumi.

Composizione delle crostatine:
Stendere la frolla su un piano infarinato, rivestire degli stampi da crostatine  rotondi.
Versare il composto da clafoutis, appoggiare sopra una mezza albicocca fresca.
Cuocere in forno statico, preriscaldato a 170° per circa mezz’ora (o in base al proprio forno).
Lasciare raffreddare e spolverare di zucchero al velo.


Precedente GELATO DI YOGURT AI LAMPONI Successivo TENERINA AL COCCO

2 commenti su “CROSTATINE ALLE ALBICOCCHE

  1. Davvero coccolose queste crostatine!!!! Bella anche l'idea di unire il clafoutis alla crostata!!! Buon week end

I commenti sono chiusi.