Crostatine al cioccolato fondente

Al cioccolato pochi sanno resistere. 🙂 Io come infermiera mi sono documentata ben bene, amando tantissimo questo alimento.

Ma al di là della dolcezza in sè ci sono specifici elementi chimici che ne stimolano il desiderio, come sappiamo ormai tutti.

Il cioccolato contiene piccole percentuali di sostanze stimolanti come la caffeina, che producono un certo effetto, anche se blando, sulla nostra soglia dell’attenzione.

 Il cioccolato interagisce col nostro cervello procurandoci benessere. Il triptofano è detto anche “droga dell’amore” viene utilizzato dal cervello per produrre la serotonina, che possono produrre sensazioni di euforia e di estasi. 😀

RICETTA

Per la pasta frolla:

  • 250 gr difarina di farro bianca oppure farina 00
  • 100 gr di zucchero a velo
  • 150 gr di burro freddo
  • 70 gr di uovo (circa 1 uovo grande)
  • 1 bacca di vaniglia
  • 1 pizzico di sale fino
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci

Per il ripieno:

  • 150 gr di cioccolato fondente al 70% di cacao
  • 50 gr di uova (circa 1 uovo medio)
  • 50 gr di panna fresca
  • 80 gr di zucchero semolato
  • Preparare la pasta frolla: riunire nel mixer la farina,lo zucchero a velo, il sale, il lievito e la polpa raschiata  dalla bacca di vaniglia. Azionare il mixer per miscelare le farine. Unire il burro, freddo di frigor, tagliato a dadini e azionare il mixer fino a ottenere un composto farinoso. Unire i 70 gr di uovo per compattare l’impasto fino ad ottenere una pasta omogenea. Avvolgere l’impasto nella pellicola da cucina e mettere in frigor a riposare per circa 1 ora.
  • Nel frattempo prepararela crema per il ripieno: sciogliere sul fornello a fiamma dolce il cioccolato tagliato a pezzetti con la panna e lo zucchero. Lasciare intiepidire e unire i 50 gr di uovo. Mescolare fino ad ottenere una crema liscia e lucida.

  • Prendere la frolla dal frigo, stenderla su un ripiano infarinato, con il matterello, a uno spessore di circa 1\2 cm. e rivestire gli stampi da crostatine in alluminio diametro 10 cm. Punzecchiare la pasta con una forchetta. Riempire le crostatine con la crema al cioccolato fondente.

  • Con la frolla avanzata e gli stampini da biscotti, ritagliare delle forme a piacere.

  • Decorare le crostatine con le forme ottenute appoggiando i biscottini sopra la crema.

  • Cuocere in forno statico, già caldo a 180° per circa 20 minuti finchè appaiono appena dorate.
  • Sfornarle e lasciarle raffreddare prima di toglierle dagli stampi.

RECIPE NOTES

Si conservano a temperatura ambiente, coperte da una campana di vetro o di plastica, per non più di 3 giorni.

 

In questo periodo dell’anno,( per me critico per la fine dell’estate che mi procura malessere) il cioccolato mi viene sicuramente in aiuto! 😆

 

Precedente ROTOLO AL CACAO CON PANNA E LAMPONI Successivo Focaccia con fichi, pinoli, rucola e aceto balsamico

3 commenti su “Crostatine al cioccolato fondente

  1. Che meraviglia Natascia! Amo tutto quello che contiene cioccolato e se avvolto in un guscio di frolla potrei fare carte false x fare l’assaggio 😛

  2. Belle e buone di sicuro queste crostatine. Poi la penso come te il cioccolato è un tocca sana per risollevare l’umore in qualsiasi momento e in particolar modo nel passaggio dall’estate ai mesi freddi. Io sono quella del quadratino di cioccolato, rigorosamente fondente prima di andare a letto, so che dicono che non concili il sonno ma a me concilia l’umore.

I commenti sono chiusi.