CROSTATA DI GRANO SARACENO CON VERDURE GRIGLIATE

_MG_7865

 

In questo momento c’è il clima perfetto perchè al sole è caldo ma all’ombra è ventilato. La notte è fresco e si dorme bene. Si sta bene sia al mare sia a casa. Accendo anche il forno a mezzogiorno, come in questo caso. Secondo le previsioni il caldo aumenterà, già da oggi. Il troppo caldo non mi fa impazzire perchè mi toglie tutte le energie, ma se l’alternativa è il freddo, allora ben venga anche il troppo caldo! (e non sono di quelli che hanno l’aria condizionata in casa!) Almeno, se anche passiamo il pomeriggio dentro casa, alle sette di sera si possono spalancare tutte le finestre e preparare il barbecue, o uscire in bici, o fare tanto altro! D’inverno invece, il pomeriggio è già buio, la giornata finisce presto, è il caso di dire che è un lento morire! Non sopporto di sentire criticare l’estate e chi “gufa”  che vada via il caldo!

_MG_7845

Questa crostata è composta da una base fatta con farina 0, farina di grano saraceno e olio extravergine d’oliva, che viene cotta “in bianco”.  L’impasto consiglio di stenderlo subito sulla tortiera da crostata, imburrata e infarinata, e di metterla a riposare in frigo già stesa. Questo perchè dopo ho fatto fatica a stenderla e si rompeva. Invece, appena impastata è perfettamente manipolabile.

_MG_7840

Farcita con tante verdure, cotte sul barbecue o, come ho fatto io, sulla bistecchiera in ghisa, sul fornello. Una volta grigliate, si tagliano in pezzetti non troppo piccoli e si riuniscono in un’insalatiera. Si condiscono con olio evo, sale, peperoncino. basilico e si mettono a riposare per insaporirsi.

_MG_7853

L’impasto cotto e le verdure così condite, si possono fare in anticipo. Solo poco prima di servirla, si versano tutte le verdure sul guscio di pasta, mettendola in modo ordinato, aggiungendo dei cubetti di scamorza affumicata. Si passa in forno per altri 10 minuti, per il tempo di fondere il formaggio. Servitela tiepida.

_MG_7843

_MG_7856

CROSTATA DI GRANO SARACENO CON VERDURE GRIGLIATE
Recipe Type: Brunch
Cuisine: Italian
Author: Natascia B.
UNA SFIZIOSA CROSTATA SALATA CON FARINA DI GRANO SARACENO E TANTE VERDURE GRIGLIATE
Ingredients
  • Per la pasta:
  • 120 g di farina 0
  • 80 g di farina di grano saraceno
  • 50 g di olio evo
  • acqua fredda q.b.
  • sale
  • Per il ripieno:
  • 1 melanzana
  • 1 peperone giallo
  • 2 zucchine
  • 3 cipollotti
  • 100 g di pomodorini ciliegia
  • 100 g di scamorza affumicata
  • basilico, sale, peperoncino
Instructions
  1. Preparare la pasta: mescolare insieme le due farine, il sale e l’olio. Unire l’acqua ghiacciata fino a creare un panetto omogeneo. Rivestire una tortiera da crostata, 15 x 25 imburrata e infarinata. Metterla in frigo a riposare almeno mezz’ora.
  2. Lavare e mondare le verdure. Sbucciare le melanzane e tagliarle a fette, tagliare a fette le zucchine, a falde il peperone, in quattro i cipollotti, lasciare interi i pomodorini.
  3. Cuocere le verdure, da entrambi i lati, sulla griglia o sulla piastra di ghisa sul fornello, fino a fare diventare morbide.
  4. Tagliare tutte le verdure a pezzi, non troppo grossi.
  5. Riunire le verdure in un’insalatiera e condirle con olio evo, sale e peperoncino. Metterle a riposare per insaporirle.
  6. Accendere il forno a 170°, statico. Posizionare sul guscio di pasta un foglio di carta da forno con gli appositi pesetti, o con i classici fagioli secchi, e cuocere per circa 20 minuti. Togliere carta e pesi e finire di cuocere altri 10 minuti.
  7. Sfornare e lasciare raffreddare.
  8. Poco prima di servirla, tagliare a dadini il formaggio e mescolarlo con le verdure.
  9. Versare il tutto sul guscio di pasta, mettendole in modo ordinato. Mettere sopra altri cubetti di formaggio.
  10. Infornare per ulteriori 10 minuti, il tempo di scaldarla e fare fondere il formaggio.
  11. Servirla tiepida.
3.3.3070

 

_MG_7846

 

Una delle cose più belle dell’estate, è la possibilità di passare delle splendide serate col barbecue, mangiando in giardino, godendo della sera, fino notte inoltrata! Questa crostata accompagnerà le vostre grigliate, sia a base di carne che di pesce.

_MG_7855

E allora….  BUONA ESTATE!

_MG_7857

 

Precedente TORTA CIOCCO COCCO BANANA Successivo CROSTATA DI FARINA DI MAIS E MIRTILLI

20 commenti su “CROSTATA DI GRANO SARACENO CON VERDURE GRIGLIATE

  1. Ciao Carissima Natascia, hai realizzato una splendida crostata salata ,con tutte quelle verdurine che adoro…che bontà e che profumo! perfetta per una cena sotto il portico…il barbecue…gli amici…i bimbi che giocano, mi fai pure sognare che voglio di più?
    Una fetta di questa delizia! E’ stupenda e che magnifici colori! Bravissima!!!
    Ti auguro uno splendido pomeriggio!
    Un abbraccio Laura<3<3<3

    • Ciao Laura, questa crostata è deliziosa, davvero gustosa. E si che l’atmosfera estiva rende tutto più buono e tutto è fantastico! Sono felice… d’estate! Un bacione, carissima.

  2. La farina di grano saraceno ben si presta a questo genere di preparazioni.. Mi piace l’idea delle verdure grigliate con la scamorza da far fondere.. Che fame.. .-***

    • Avevo paura a usare la farina di grano saraceno, perchè non sopporto i pizzoccheri. Ma in questa percentuale è un’impasto buonissimo, rusticissimo. Tutte quelle verdurine, tutte insieme, è gustosissima! Provala Claudia. Poi mi dirai!

  3. beh allora non sopporteresti nemmeno me, io non gufo ma odio il caldo, mi fa stare malissimo.
    Ottima la tua proposta, non faccio e non mangio dunque una torta salata da un po’ mi hai fatto venire voglia

    • Ciao Simo, certo che a Torino deve essere un caldo soffocante, io vivo in campagna e ci sono tre gradi in meno rispetto alla città. Un buon condizionatore è indispensabile in questi casi. E sei anche lontana dal mare… ma ci saranno delle splendide piscine. Anch’io coll’afa non sto proprio in forma ma tutto quello che puoi fare col caldo, col freddo non si fa!

  4. Io pure ho scritto di recente che non voglio ascoltare chi si lamenta del caldo ! E neppure io ho l’aria condizionata a casa. Anch’io amo le crostate con la base rustica. Io grano saraceno mi piace assai, anche se è poco lavorabile perchè privo di glutine e quindi non da elasticità all’impasto. Senza le verdure non potrei vivere

  5. Anch’io odio il freddo e l’inverno grigio…quindi meglio il clima tropicale e tanta tanta luce, verdure alla griglia ed una bella fetta della tua torta salata 😛

  6. Che meraviglia Natascia, è splendida. La base rustica si deve sposare benissimo con le verdure grigliate. Io sono una di quelle che si lamenta lo ammetto. Adoro le giornate lunghe, ma non sopporto il caldo torrido.

I commenti sono chiusi.