CROSTATA DI FICHI E ROSMARINO

Quando ero bambina, non compravamo mai la frutta, perchè i nonni abitando in campagna, avevano alberi da frutto di tutti i tipi.  Pesche, prugne, pere, mele, albicocche……
I fichi li raccoglievo e li mangiavo direttamente dall’albero.

Oggi purtroppo la frutta la devo comprare.
I fichi di questa torta, ho faticato a trovarli.  Mi ero vista di non partecipare al Contest di Re-cake, questo mese.
Al supermercato vendono delle vaschettine da tre fichi di numero, provenienti dalla Turchia al prezzo esoso di 6 euro e 30.
Poi ho notato, ai bordi del parco vicino a casa mia, qualcuno ha piantato un’albero, probabilmente la famiglia che vi abita di fronte.
Quindi ho rubato qualche fico, qualche foglia  e qualche scatto.


Non ho apportato modifiche alla ricetta, ho solo tagliato i fichi a fettine sottili, perchè erano pochi e per mangiare la crostata più facilmente. E come formaggio di capra io ho trovato solo la ricotta.

Nel complesso, la crostata è molto buona. 
La frolla friabile, la crema di formaggi delicata e i fichi zuccherini,  piace anche a chi non ama i dolci troppo dolci.



Ingredienti per la frolla:
112 g di burro
57 g di zucchero a velo
12 cucchiaino di sale fino
150 g di farina 00
1 tuorlo d’uovo grande
Mescolare nel mixer, o a mano, la farina con il sale e lo zucchero.
Unire il burro freddo e impastare fino a formare un composto sabbioso,  fino ad incorporare tutto il burro. In ultimo aggiungere il tuorlo  e  impastare velocemente fino a  formare una palla omogenea.
Avvolgerla in pellicola e far riposare in frigo per qualche ora.
Trascorso il tempo, stendete la pasta su un piano infarinato e foderate lo stampo da crostata scelto, imburrato e infarinato. Cuocere in forno caldo, a 180° per il tempo necessario.


Ingredienti per la crema:
225 g di mascarpone
110 g di ricotta di capra
62 g di yogurt greco
1 cucchiaio di zucchero
37 g di miele
Mettere tutti gli ingredienti nel mixer e frullare fino ad ottenere una crema liscia senza grumi.

Per la decorazione:
fichi maturi
zucchero di canna
rosmarino
Tagliare i fichi e metterli su un foglio di carta da forno, spolverizzarli di zucchero di canna e aghi di rosmarino.
Metterli in forno a modalità grill, per il tempo necessario, affinchè lo zucchero non inizierà a caramellizzarsi.

Composizione della crostata:
Quando il guscio di frolla si sarà raffreddato, sformarla sul piatto di portata.
Versare la crema di formaggi sulla frolla e decorate coi fichi freddi.





Con questa ricetta partecipo al Contest di Re-cake 11
di  Due amiche in cucinaDolcizie, le mie dolci delizieIl fior di capperoTra fornelli e pennelli e Acqua e farina-sississima


 ,

Precedente BISCOTTI AL LIMONE Successivo BRIOCHE SOFFICE SFOGLIATA

4 commenti su “CROSTATA DI FICHI E ROSMARINO

  1. Mi hai riportato con la memoria alla mia infanzia quando anche per me era una gioia assaporare la dolcezza e la genuinità della frutta appena colta. La crostata di fichi deve essere strepitosa. Assolutamente impossibile resistere, Natascia!Un abbraccio,MG

I commenti sono chiusi.