Crea sito

Millefoglie con crema pasticcera profumata al limone

Tre strati di golosa pastasfoglia intervallati da una dolcissima crema profumata al limone: ecco la millefoglie con crema pasticcera al limone,un dolce facilissimo e veloce che piacerà a tutti.
Il mio consiglio è di prepararla con qualche ora di anticipo: darete così il tempo alla pastasfoglia di assorbire parte della crema e ciò farà sì che la millefoglie risulti più morbida e semplice da tagliare.
Con il suo gusto rinfrescante è il dessert ideale da proporre a fine pasto,bello da vedere e buonissimo da mangiare!

  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 3Cucchiai di zucchero semolato
  • 1Rotolo di pastasfoglia rettangolare

Per la crema pasticcera al limone

  • ml300 Latte intero
  • g90 Zucchero semolato
  • 3Tuorli
  • 1Limone non trattato
  • g35 Farina o maizena

Preparazione della Millefoglie con crema pasticcera profumata al limone

  1. Srotoliamo la pastasfoglia e la tiriamo leggermente con il mattarello.

  2. Foderiamo due teglie con la carta da forno.

  3. Tagliamo la pasta in tre rettangoli della stessa dimensione.

  4. Mettiamo due rettangoli in una teglia e bucherelliamo tutta la superficie con una forchetta per fare in modo che la pasta non si gonfi eccessivamente in cottura.

  5. Sul rettangolo rimanente distribuiamo lo zucchero passandogli sopra il mattarello per farlo aderire bene.

    Bucherelliamo e mettiamo nell’altra teglia.

  6. Inforniamo a 180 gradi: la teglia con i due rettangoli a metà altezza e quella con uno solo nel ripiano superiore.

  7. Facciamo cuocere per circa 25 minuti o comunque finché la pasta avrà assunto un bel colore dorato.

  8. Lasciamo raffreddare e nel frattempo prepariamo la crema pasticcera al limone.

  9. Grattugiamo la buccia del limone in un pentolino con il latte.

  10. Mettiamo sul fuoco a scaldare facendo attenzione a non farlo bollire.

  11. Mettiamo i tuorli con lo zucchero in una terrina adatta alla cottura a bagnomaria o al microonde.

  12. Lavoriamo bene con le fruste elettriche fino ad ottenere una crema chiara e spumosa.

  13. Uniamo il latte e continuiamo a sbattere.

  14. Aggiungiamo la farina e mettiamo sul fuoco a bagnomaria oppure in microonde a 650 watt.

  15. Continuiamo a mescolare (facendo attenzione a non far bollire la crema) per alcuni minuti finché diventa densa e priva di grumi,togliamo dal fuoco e la lasciamo raffreddare.

  16. Su un vassoio disponiamo un rettangolo di pastasfoglia,tenendo da parte quello con lo zucchero.

  17. Cospargiamo la superficie con metà della crema pasticcera,livellandola bene.

  18. Appoggiamo l’altro rettangolo di pasta sulla crema.

  19. Versiamo la crema rimanente,livellandola sempre.

  20. Terminiamo con il rettangolo cosparso di zucchero.

  21. Cospargiamo la superficie con lo zucchero a velo e serviamo

Suggerimenti

È consigliabile preparare la millefoglie con crema pasticcera al limone con il dovuto anticipo e conservarla in frigorifero in modo che si stabilizzi e che la pastasfoglia assorba un po’ la crema,risultando così piu morbida e facile da tagliare.

Se ne avanzate potete conservarla in un contenitore ermetico per un giorno in frigorifero.

Con gli albumi avanzati potete realizzare delle golose meringhe seguendo questa ricetta https://blog.giallozafferano.it/pocaspesatantaresa/meringhe/

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da pocaspesatantaresa

Moglie e mamma a tempo pieno con la passione per la cucina,in particolar modo dolci e lievitati 😊 L'idea del blog nasce dall'esigenza di realizzare ricette semplici e gustose con un'occhio al portafoglio,adatte a tutta la famiglia. Insieme a me ci sono due piccoli "aiutanti",i miei bimbi: insieme ci divertiamo a mettere le mani in pasta,a decorare torte e biscotti e,ovviamente,ad assaggiare il risultato delle nostre fatiche culinarie!