Detersivo ecologico fai da te per lavastoviglie

Il detersivo ecologico fai da te per lavastoviglie è una preparazione semplicissima che ci permetterà di realizzare una perfetta crema detergente per le stoviglie: un’idea green che strizza l’occhio al portafoglio,senza dimenticare la grande soddisfazione del fare con le proprie mani!

Gli ingredienti che ci occorrono per preparare questo detersivo ecologico fai da te per lavastoviglie sono davvero economici e sono presenti praticamente in tutte le cucine,scommettiamo che li avete già in casa anche voi?

Niente prodotti chimici per un risultato ottimo: questo detersivo pulisce,sgrassa,toglie gli odori e rende brillanti piatti,bicchieri,pentole e posate senza aver nulla da invidiare ai prodotti industriali che siamo abituati ad utilizzare e senza danneggiare l’ambiente!

Per la realizzazione del detersivo ecologico per lavastoviglie abbiamo solo bisogno di un frullatore,di un pentolino e di un barattolo di vetro pulito con il coperchio,nient’altro.

Da quando ho provato questa ricetta non la lascio più e sono certa che sarà lo stesso per voi.

Vediamo insieme come preparare questo semplicissimo detergente fatto in casa.

Detrsivo ecologico per lavastoviglie fai da te

Per il detersivo ecologico occorrono

3 limoni

g 200 sale fino

ml 300 acqua

ml 200 aceto bianco

Frullatore

Pentolino

Vasetto di vetro con il coperchio

Preparazione del detersivo ecologico

Tagliamo i limoni a pezzettini e li frulliamo con 50 ml di acqua.

Versiamo in un pentolino e aggiungiamo gli ingredienti rimanenti.

Portiamo ad ebollizione e lasciamo cuocere per 15 minuti.

Togliamo dal fuoco e frulliamo nuovamente il composto fino ad ottenere una crema densa e omogenea quindi trasferirla in un vasetto di vetro pulito e munito di coperchio.

Suggerimenti e conservazione

Il detersivo ecologico per lavastoviglie si conserva,chiuso nel barattolo,per due mesi in frigorifero.

Utilizzare 3 cucchiaini da tè di detersivo ecologico per lavastoviglie a lavaggio,in caso di stoviglie molto sporche regolarsi con la quantità aggiungendone un po’ di più.

Se riscontrate difficoltà a frullare le bucce dei limoni potete grattugiarle e poi aggiungerle agli altri ingredienti nel pentolino.

Seguitemi anche sulla pagina Facebook Pocaspesatantaresa,su Instagram Pocaspesatantaresafoodblog e sul canale Telegram

Pubblicato da pocaspesatantaresa

Moglie e mamma a tempo pieno con la passione per la cucina,in particolar modo dolci e lievitati ? L'idea del blog nasce dall'esigenza di realizzare ricette semplici e gustose con un'occhio al portafoglio,adatte a tutta la famiglia. Insieme a me ci sono due piccoli "aiutanti",i miei bimbi: insieme ci divertiamo a mettere le mani in pasta,a decorare torte e biscotti e,ovviamente,ad assaggiare il risultato delle nostre fatiche culinarie!