Crema pasticcera – anche con il microonde

La crema pasticcera è una golosa crema al cucchiaio a base di tuorli,latte e zucchero e che viene solitamente aromatizzata con vaniglia,scorza di limone grattugiata o cacao.
Si tratta di una preparazione base della pasticceria,ideale per farcire bignè,millefoglie,torte (come questa al latte) e crostate o da servire con i biscotti.
I passaggi fondamentali perché il risultato sia perfetto sono essenzialmente due: mescolare di continuo con una frusta per evitare la formazione di grumi e prestare attenzione a non farla bollire per non alterarne il gusto.
In questa ricetta trovate tutti i trucchi per ottenere una perfetta crema pasticcera sia con il metodo tradizionale che con il microonde.

Crema pasticcera
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione2 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioniper 500 gr crema pasticcera
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

ml 350 Latte intero
g 90 Zucchero semolato
3 Tuorli
g 40 Farina o maizena

Per aromatizzare

11/2 Bacca di vaniglia (semi) oppure
11/2 Scorza di limone grattugiata

Strumenti

Frusta a mano

Preparazione della crema pasticcera con il metodo tradizonale

Scaldiamo il latte senza farlo bollire,aggiungiamo i semi di vaniglia oppure la scorza di limone e lasciamo in infusione per 10 minuti.

Sbattiamo bene i tuorli con lo zucchero finché diventano chiari e spumosi.

Aggiungiamo a filo il latte caldo,continuando a mescolare con una frusta.

Mettiamo il composto in un pentolino a bagnomaria a fuoco basso.

Continuando a mescolare con la frusta,aggiungiamo la farina o la maizena.

Stando attendi che non prenda il bollore,mescoliamo fino ad ottenere un composto cremoso e senza grumi.

La nostra crema pasticcera è pronta,lasciamo raffreddare.

Preparazione della crema pasticcera con il microonde

In un contenitore adatto alla cottura al microonde sbattiamo tuorli e zucchero finché diventano gonfi e spumosi.

Aggiungiamo il latte a filo (non occorre scaldarlo) ed i semi di vaniglia o la scorza di limone.

Aggiungiamo anche la farina o la maizena e mescoliamo bene con una frusta.

Mettiamo nel microonde a 650 watt per un totale di 2/3 minuti,avendo cura di mescolare la crema di tanto in tanto.

La crema pasticcera è pronta,lasciamo raffreddare bene prima di utilizzarla.

Crema pasticcera

Crema pasticcera: conservazione e consigli utili

Una volta raffreddata,sbattete energicamente la vostra crema pasticcera con una frusta prima di utilizzarla: ritornerà liscia e omogenea .

Se desiderate una crema pasticcera al cioccolato aggiungete 20 grammi di cacao insieme alla farina,utilizzando la vaniglia o senza utilizzare nulla per aromatizzare il latte.

Anziché tre tuorli potete utilizzare un tuorlo ed un uovo intero,otterrete una crema più pallida e delicata ma comunque buona.

E gli albumi avanzati? Utilizzateli per realizzare le fragranti lingue di gatto,gli irresistibili brutti ma buoni,la golosa Pavlova oppure per le meringhe: con questa ricetta le avrete croccanti e perfette!

Se questa ricetta vi è piaciuta cliccate sulle stelline qui sotto per lasciare il vostro feedback 🙂

Seguitemi sulla pagina Facebook Pocaspesatantaresa,su Instagram Pocaspesatantaresafoodblog e sul canale Telegram

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da pocaspesatantaresa

Moglie e mamma a tempo pieno con la passione per la cucina,in particolar modo dolci e lievitati ? L'idea del blog nasce dall'esigenza di realizzare ricette semplici e gustose con un'occhio al portafoglio,adatte a tutta la famiglia. Insieme a me ci sono due piccoli "aiutanti",i miei bimbi: insieme ci divertiamo a mettere le mani in pasta,a decorare torte e biscotti e,ovviamente,ad assaggiare il risultato delle nostre fatiche culinarie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.