Torta alle pesche senza lattosio

Dopo aver preparato la torta di albicocche ho provato ad utilizzare le pesche. Risultato eccezionale!
Piccola accortezza, preferite le pesche nettarine oppure percochi in quanto hanno più consistenza.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2pesche (nettarine o percochi)
  • 2uova
  • 200 gfarina 00
  • 100 gzucchero
  • 80 golio di semi (girasole o arachidi)
  • 200 gacqua
  • 8 glievito in polvere per dolci (pari a mezza bustina)

Strumenti

  • Teglia – a cerniera apribile da 24 cm di diametro

Preparazione

  1. Prima di tutto lavare le pesche, asciugarle e tagliarle a pezzetti.

  2. Intanto in una ciotola mettere le uova e lo zucchero ed amalgamare bene. Aggiungere l’olio e poco per volta la farina ed il lievito. Infine unire l’acqua a temperatura ambiente.

    Lavorare l’impasto fino a quando diventa liscio e senza grumi.

    Volendo si può impastare il tutto in planetaria oppure con le fruste elettriche.

  3. Quindi, ungere di olio di semi la teglia e poi cospargerla di farina.

    Versare l’impasto nella teglia e poi sistemare i pezzetti di pesca.

  4. Infornare in forno già caldo a 180 gradi statico per almeno 25 minuti, dopodichè aprire il forno e verificare la cottura.

    Quando la torta sarà cotta, farla raffreddare e poi trasferirla su un piatto di portata.

  5. Poco prima di servirla cospargere di zucchero a velo.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.