Sugo di pomodoro con le “braciole”

La braciola nella tradizione pugliese è sinonimo di involtino.
Il sugo con le braciole si prepara la domenica per condire orecchiette e “friceddi” (maccheroni fatti in casa).
Questo è il primo e secondo insieme del pranzo della domenica pugliese.
Il ragù viene messo sul fuoco fin dal mattino e cuoce almeno 4 ore. La pasta è rigorosamente fatta in casa e solitamente a casa mia è un misto di orecchiette e “friceddi”.

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura4 Ore
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaMediterranea

Ingredienti

  • 1 kgcarne equina o bovina (a fette non molto sottili)
  • 500 gsalsa di pomodoro
  • 500 gpomodorini datterini (freschi oppure in scatola)
  • 1scalogno (oppure mezza cipolla)
  • olio extravergine d’oliva
  • 2 fogliealloro
  • 1 mazzettoprezzemolo
  • 1 spicchioaglio
  • peperoncino
  • formaggio grana a scaglie
  • sale

Preparazione

  1. Su ogni fetta di carne disporre un pò di aglio a pezzetti, un pò di peperoncino, qualche foglia di prezzemolo, un paio di scaglie di formaggio.

  2. Dopo aver preparto tutte le fette di carne, procedere con l’avvolgimento della carne su se stessa fino a formare un involtino con ogni fetta di carne.

  3. Per evitare che gli involtini di carne si aprano durante la cottura, utilizzare del filo di cotone oppure degli stuzzicadenti per chiuderli.

  4. In una pentola mettere un giro d’olio evo e lo scalogno o la cipolla tagliati a fette sottili e far soffriggere per qualche secondo.

    Aggiungere gli involtini e farli rosolare per qualche minuto rigirando spesso.

  5. A questo punto aggiungere i pomodorini tagliati a pezzetti, il prezzemolo, il sale e far cuocere circa 15 minuti.

    Quindi aggiungere la salsa, chiudere con il coperchio e lasciar cuocere a fuoco lento.

  6. Ogni tanto controllare il sugo ed aggiungere un pò di acqua per continuare la cottura.

    Il sugo deve risultare abbastanza liquido, altrimenti rischia di bruciarsi.

    La cottura del sugo con la carne è alquanto lunga, pertanto prepararlo sin dalla mattina presto oppure il giorno prima per il pranzo successivo.

  7. Quando il sugo sarà pronto si potranno condire la pasta fatta in casa (tipiche le orecchiette, o anche i cavatelli, i friceddi, ecc.), mentre gli involtini saranno un ottimo secondo accompagnato da una ricca insalata.

    Il pranzo della domenica pugliese è servito!!!

3,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.