Ciliegie sciroppate

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera, Estate

Ingredienti

1 kg ciliegie
zucchero
acqua

Strumenti

Vasetti
Snocciolatore

Passaggi

Dopo aver lavato le ciliegie, togliere lo stelo e con l’aiuto di uno snocciolatore, privare le ciliegie dei noccioli.

Quindi, in un vasetto per volta, sistemare a strati le ciliegie con lo zucchero.

Quando si arriva al collo del vasetto completare con uno strato di zucchero e riempire di acqua fino a metà vasetto. Chiudere i vasetti con il loro tappo e metterli in una pentola per la bollitura a bagnomaria come da disposizioni del Ministero della Salute, riassunte al seguente link: https://blog.giallozafferano.it/pizzicotta/come-preparare-i-vasetti-di-vetro-per-le-conserve/

Le ciliegie sciroppate si conservano in dispensa anche per un anno, ma una volta aperto, il vasetto va tenuto in frigorifero e consumato entro 3-4 giorni.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.