Riso, patate e carciofi

E’ la mia minestra preferita. Mia nonna la preparava con i carciofi del suo orto. Guai ad avvicinarsi ai suoi carciofi! Non si dovevano toccare altrimenti non crescevano bene. Non è un risotto, ma può diventarlo tenendolo più asciutto. Io la chiamo minestra, ma sia quel che sia, è da provare.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaMediterranea

Ingredienti

  • 4carciofi (possibilmente freschi)
  • 3patate (di media grandezza)
  • 200 griso (Arborio o Carnaroli)
  • 5pomodorini datterini
  • 1 mazzettobasilico (fresco oppure due cucchiai di pesto)
  • Mezzoscalogno
  • olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Pulire i carciofi e ridurli a fettine. Pulire le patate e tagliarle a dadini.

    In una padella far soffriggere per qaulche secondo l’olio con lo scalogno, quindi aggiungere i carciofi, le patate, i pomodorini a pezzetti. Tritare finemente il basilico ed unirlo agli ingredienti oppure aggiungere il pesto.

    Cliccare qui per preparare il pesto in casa:

    https://blog.giallozafferano.it/pizzicotta/pesto-di-basilico/

    Lasciar cuocere per 5 minuti e poi versare un paio di bicchieri di acqua fino a coprire le verdure.

    Cuocere per 10 minuti poi unire il riso e continuare la cottura a fuoco moderato.

  2. In base al proprio gusto si può aggiungere del formaggio grattugiato oppure del peperoncino.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.