Pasticcio ai carciofi con stracchino

Il suo sapore delicato conquista boccone dopo boccone. In questa versione, i carciofi frullati dal gusto naturalmente dolce e lo stracchino leggermente acidulo si abbinano bene, ma soprattutto è un ottimo primo piatto per tutti i gusti, vegetariani compresi.

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni9
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera

Ingredienti

5 carciofi
5 sfoglie di pasta (fresca oppure secca)
200 g stracchino
2 uova
Mezzo bicchiere latte
Mezzo scalogno
olio extravergine d’oliva
sale e pepe
100 g formaggio grattugiato

Strumenti

Teglia da forno
Frullatore a immersione

Passaggi

Per prima cosa, pulire i carciofi, gambi compresi, tagliarli a fette e metterli in padella con olio, scalogno a fettine, sale e prezzemolo. Cuocere per 5 minuti e poi aggiungere mezzo bicchiere di acqua. Quindi, coprire la padella con un coperchio e cuocere per altri 15 minuti. Infine, spegnere e far intiepidire.

Poi, trasferire i carciofi, insieme al sugo di cottura, in una ciotola di plastica o vetro e frullare.

Nel frattempo accendere in forno. Imburrare la teglia del pasticcio.

Quindi, spalmare uno strato di carciofi ed iniziare gli strati.

Carciofi, pasta, formaggio, stracchino, carciofi e così via. L’ultimo stato sarà quello di carciofi e stracchino.

Infine, sbattere le uova con il latte, aggiungere sale e pepe e completare l’ultimo strato del pasticcio.

Prima di infornare la teglia, coprire la teglia del pasticcio con un foglio di carta di alluminio ed infornare in forno caldo a 180 gradi statico per circa mezz’ora. Togliere il foglio di alluminio e lasciare in forno ancora 10 minuti in modo che si formi una crosticina dorata.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.