Confettura di albicocche e rosmarino

Albicocche, zucchero e rosmarino. Nient’altro per questa confettura dal sapore particolare che bene si abbina sia con i formaggi sia con il pane per una colazione eccezionale.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Metodo di cotturaCottura lenta
  • CucinaMediterranea
  • StagionalitàPrimavera, Estate

Ingredienti

1 kg albicocche
200 g zucchero grezzo di canna
rosmarino (fresco)

Strumenti

Vasetti
Frullatore a immersione

Passaggi

Prima di tutto lavare accuratamente le albicocche, asciugarle ed aprirle in due per eliminare il nocciolo.

Dopodichè tagliare le albicocche a pezzetti e sistemarle nella pentola possibilmente antiaderente e larga. Aggiungere lo zucchero ed il rosmarino tagliato a pezzetti e lasciar riposare per 3 ore circa.

Quindi mettere la pentola sul fuoco moderato e lasciar cuocere dando una girata di tanto in tanto. Quando in superficie comparirà la schiuma, eliminarla con un cucchiaio. Dopo circa 1 ora di cottura la confettura è cotta.
Per quanto riguarda i vasetti, vanno sterilizzati insieme alle capsule ed asciugati bene prima di utilizzarli. Questo il link utile per la sterilizzazione: https://blog.giallozafferano.it/pizzicotta/come-preparare-i-vasetti-di-vetro-per-le-conserve/

Nel frattempo frullare la confettura fino a ridurla crema. Riempire i vasetti fino al collo, chiuderli bene.

Ultimo passaggio è quello della sterilizzazione. In una pentola alta e capace mettere sul fondo uno strofinaccio pulito e poi sistemare i vasetti.

Quindi, riempire la pentola di acqua fino a coprire completamente i vasetti. Coprire la pentola e accendere il fuoco. Appena l’acqua arriverà a bollire contare 30 minuti a fuoco moderato e poi spegnere.

A questo punto lasciare che i vasetti si raffreddino nell’acqua, poi estrarli, asciugarli e riporli in dispensa in luogo fresco ed asciutto.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.