Polpette di melanzane e carne

Preparo le polpette da quando ero bambina e per mia madre era un modo per tenermi impegnata a casa, soprattutto d’estate quando non c’era scuola e passavo la maggior parte del tempo fuori all’aperto a giocare con le mie amiche. Per mia mamma non stava bene che una signorina passasse tanto tempo fuori di casa a far niente; meglio in casa ad imparare qualcosa.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2melanzane
  • 3uova
  • 200 gcarne tritata
  • pangrattato
  • formaggio grattugiato
  • prezzemolo tritato
  • sale e pepe
  • Mezzo lolio di semi di girasole
  • 1 pizzicobicarbonato

Preparazione

  1. In una pirofila di vetro mettere le melanzane ridotte a cubetti e farle cuocere in microonde per 7 minuti.

    Poi far intiepidire e strizzare l’acqua di cottura.

  2. In una ciotola raccogliere la carne, le uova, il prezzemolo, sale e pepe, qualche cucchiaio di formaggio grattugiato e pangrattato in quantità giusta per ottenere un impasto compatto ma morbido.

  3. Staccare parte dell’impasto e creare tante polpette tonde ed leggermente schiacciate, possibilmente tutte uguali.

  4. Passare ogni polpetta nel pangrattato prima di friggere.

  5. Mettere l’olio di semi nella pentola friggitrice e scaldare fino alla temperatura di 175 gradi da misurare con l’apposito termometro oppure buttando nell’olio un pezzetto di pane, che se frigge significa che la temperatura è quella giusta per iniziare la frittura.

  6. Friggere poche polpette per volta in modo che l’olio non perda la temperatura.

Variante

Per la versione vegetariana basta eliminare la carne tritata.

Ottime per l’aperitivo servite tiepide.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.