Muffin colorati allo yogurt senza burro

Questa ricetta è stata realizzata con l’ impasto base di yogurt senza burro a cui è stato aggiunto il colorante rosso. In commercio ci sono tanti tipi di coloranti, ma a mio parere i migliori sono quelli in gel, perchè si sciolgono bene nell’impasto e ne serve poco per ottenere una buona colorazione.
Sono molto originali anche i muffin verdi o celesti.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni20
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2uova
  • 2 vasettifarina 00
  • 1 vasettofecola di patate
  • 1 vasettozucchero
  • 1 vasettoyogurt
  • 1 vasettoolio di semi di girasole
  • 1 bustinalievito in polvere per dolci
  • 11/2 cucchiainocolorante alimentare (rosso)
  • crema spalmabile alle nocciole (oppure al cioccolato)
  • zucchero a velo

Strumenti

  • Teglia per muffin
  • 20 Pirottini tondi o quadrati
  • Frusta a mano

Preparazione

Per questi muffin sono state utilizzate due teglie per muffin, una teglia a forma tonda piccola ed una teglia a forma quadrata. I pirottini sono 12 rotondi grandi (per rivestire la teglia quadrata) e 8 rotondi piccoli.
Solitamente la dose di impasto serve per preparare 12 muffin tondi grandi oppure 24 muffin piccoli.
  1. Prima di tutto, rivestire le teglie per muffin con i pirottini di carta.

    Quindi, mettere tutti gli ingredienti in una ciotola ed amalgamarli a mano con una frusta, fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. In alternativa, si possono mettere tutti gli ingredienti nel bicchiere del mixer ed in 2 minuti l’impasto è pronto.

  2. A questo punto, riempire a metà i pirottini piccoli e mettere al centro di ogni pirottino, mezzo cucchiaino di crema spalmabile alle nocciole o al cioccolato. Durante la cottura il cuore di cioccolato verrà ricoperto dall’impasto rimanendo imprigionato al centro del muffin.

    Invece, per quelli quadrati riempire a metà i pirottini senza alcun ripieno.

  3. Infine, infornare in forno già caldo a 180 gradi statico per 25 minuti.

    Quando saranno trascorsi 20 minuti, per verificare la cottura, utilizzare uno stuzzicadenti da infilare al centro di un muffin. Se rimane asciutto significa che i muffin sono cotti. Altrimenti continuare la cottura per altri 6-7 minuti.

  4. Appena i muffin saranno cotti, toglierli dal forno e lasciarli raffreddare per almeno 30 minuti, mettendoli su una grata, cosicchè non si inumidiscano sul fondo.

  5. Quando i muffin quadrati saranno ben freddi, si potrà procedere alla loro farcitura a base di panna montata oppure con una crema a base di mascarpone. Clicca qui per la ricetta della crema: https://blog.giallozafferano.it/pizzicotta/la-crema-pasticcera-di-nonna-ida/

    I muffin piccoli sono già pronti così con una spolverata di zucchero a velo.

Conservazione

I muffins devono essere conservati in contenitori chiusi ermeticamente, per evitare che perdano la morbidezza iniziale.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.