Involtini di verze con ripieno di riso e carne

Quando si parla di involtini di verza la mente va alla tipica ricetta dei Paesi Balcanici abbondantemente saporita al porro. No, questa ricetta è completamente priva di porro, ma ugualmente saporita.

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaInternazionale

Ingredienti

  • 1cavolo verza
  • 300 gcarne tritata (di bovino o pollo oppure misto)
  • 200 griso
  • olio extravergine d’oliva
  • 2uova
  • 50 gformaggio grattugiato
  • pangrattato
  • olio extravergine d’oliva
  • prezzemolo tritato
  • Mezzoscalogno
  • 2 pizzichibicarbonato

Strumenti

  • placca da forno

Preparazione

  1. Pulire il cavolo con delicatezza in modo da non rompere le foglie. Lavare con acqua corrente ed intanto mettere sul fuoco una pentola di acqua.

  2. Quando l’acqua bollirà, immergere le foglie di cavolo e farle scottare per qualche minuto. Scolare le foglie ed adagiarle su un canovaccio per asciugarle.

  3. Intanto cuocere il riso e poi scolarlo.

  4. Soffriggere la carne tritata in poco olio e scalogno tagliato sottile, aggiungendo un pò di sale e pepe.

  5. A questo punto, in una ciotola unire il riso, la carne, le uova, il formaggio, il prezzemolo tritato, sale e pepe, ed il bicarbonato.

    Amalgamare bene con le mani tutti gli ingredienti e se molto morbido, aggiungere una manciata di pangrattato.

  6. Sul piano di lavoro, prendere una figlia per volta nella stessa posizione della foto.

  7. Adagiare una polpetta di impasto quasi al centro della foglia.

  8. Richiudere sulla polpetta il lato sinistro della foglia.

  9. Poi richiudere anche la parte destra sulla sinistra della foglia.

  10. Prendere la punta della foglia e piegarla verso la parte centrale della foglia.

  11. Ripiegare la foglia su se stessa in modo da arrivare fino al fondo della foglia.

  12. Adagiare l’involtino sulla placca unta di olio e procedere con la foglia successiva.

  13. Quando tutti gli involtini saranno pronti cospargere di formaggio grattugiato, un giro d’olio e via in forno a 190 gradi per circa 30 minuti.

Nel caso dovesse avanzare dell’impasto, formare delle polpettine e friggerle in olio di semi oppure formare delle maxi polpette (tipo canederli) e cuocerli in brodo vegetale.

/ 5
Grazie per aver votato!