Fegato e cipolle

Che sia fatto alla veneziana oppure alla vicentina è pur sempre fegato e cipolle, tante cipolle. Esattamente come lo preparava mia nonna prima e mia madre poi nella profonda Puglia. Non è proprio un piatto per bambini ed infatti noi non lo mangiavamo, ma col tempo ho imparato ad apprezzarlo. Ecco la mia ricetta di famiglia.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gfegato di vitello
  • 4cipolle (bianche o rosse)
  • olio extravergine d’oliva
  • farina
  • prezzemolo
  • 1 bicchierevino bianco
  • 1 cucchiaioburro

Preparazione

  1. Pulire le cipolle ed affettarle sottili, immergendole in una ciotola piena di acqua. In questo modo perderanno parte della loro essenza e diventeranno più delicate e digeribili.

  2. Anche il fegato va tagliato a pezzetti.

  3. Quindi, mettere sul fuoco una padella con un bel fondo di olio ed una noce di burro.

  4. Quando il burro sarà sciolto aggiungere le cipolle che nel frattempo saranno state scolate dall’acqua.

    Cuocere per almeno 15 minuti.

  5. Nel frattempo infarinare i pezzetti di fegato ed aggiungerli alle cipolle.

    Mescolare il tutto ed aggiungere il vino. A fuoco vivo continuare la cottura per altri 15 minuti.

  6. Aggiungere a fine cottura il prezzemolo tritato ed impiattare.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.