Crostata di fichi su crema di ricotta

Questa crostata l’ho preparata questa estate in Puglia ed è particolare perchè ha i fichi del giardino del nonno ed è cotta nel forno a legna.
Ora, non bisogna scoraggiarsi se la prepariamo in città ed in autunno con gli ultimi fichi comprati al supermercato oppure dal fruttivendolo.
E’ da provare perchè l’unione dei fichi con la ricotta è fenomenale!!!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione35 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Clicca su “pasta frolla” per la ricetta e le dosi giuste per una crostata.
  • 250 gricotta vaccina (o mista pecora)
  • 10fichi
  • 100 gzucchero

Strumenti

  • Teglia in alluminio diametro 24-26 cm
  • Carta forno

Preparazione

Preparare la pasta frolla e stenderla in una sfoglia di circa mezzo centimetro direttamente su un foglio di carta da forno. Quindi, foderare la teglia con la sfoglia e livellare il bordo. Mettere in frigo la teglia per circa mezz’ora e tenere da parte i ritagli di pasta.
  1. Intanto amalgamare bene ricotta e zucchero.

  2. Trascorsi 30 minuti da quando la pasta frolla è stata messa in frigo, tirarla fuori e bucherellarla con i rebbi della forchetta.

    Quindi, stendere la crema di ricotta e rimettere la teglia in frigo.

  3. A questo punto, lavare ed asciugare bene i fichi, eliminare il picciolo e dividerli in due.

  4. Quindi, riprendere la teglia dal frigo e guarnire con i fichi.

  5. Infine, con i ritagli di pasta frolla decorare la crostata.

  6. Accendere il forno a 180 gradi statico e portarlo a temperatura.

    Infornare la crostata e cuocere per 35 minuti e poi controllare se è cotta.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.