Ricciola Aglio fritto e Pomodorini

Come detto nell’altra ricetta venerdì ho trovato una ricciola bellissima intera dal pescivendolo e da prendere al trancio…ovviamente non me la sono fatta scappare e ho provato a cucinarla e ho provato a cucinarla così…

…In un modo semplice in realtà…per capire bene il sapore del nuovo ingrediente che andavo ad assaggiare!!!

che dite? iniziamo a cucinare?

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 600 g Ricciola (trancio)
  • 10-15 Pomodorini ciliegino
  • 2 spicchi Aglio
  • q.b. Vino bianco
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe nero in grani

Preparazione

  1. Versare abbondante olio evo in una casseruola e mettere a friggere due bei spicchi di aglio bianco tagliati a metà.

     

     

     

     

     

     

     

    spegni il fornello, impiatta e assaggia…

     

    il mare!

  2. Appena iniziano ad imbiondire e a friggere metti il trancio di ricciola e fai rosolare per due minuti da entrambe il lati a fuoco vivo rgiarndolo almeno un paio di volte.

  3. Aggiusta di sale.

  4. Aggiungi i pomodorini tagliati a metà, e fai saltare sempre a fuoco abbastanza vivo sfumanfdo con un goccio di vino bianco secco e una macinata di pepe nero.

  5. Fai evaporare l’alcool rigirando il trancio ancore per un altro paio di volte, quando inizia a gonfiarsi la carne del pesce è pronto.

  6. spegni il fornello, impiatta e assaggia… il mare!

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.