Pasta coi Broccoli

Io sono un fan sfegatata del commissario Montalbano e celeberrima è la sua battuta, in una puntata, in risposta alla telefonata che puntualmente arriva alla sua prima forchettata… “sto mangiando la pasta coi broccoli!” mi fa pensare proprio a questo piatto!

La pasta con i broccoli è un altro classico della cucina della mia famiglia, la mia cara nonna la faceva con il sugo di broccoli buonissima (e infatti presto la riprodurrò) ma la mia.. (“scusa nonnina!”) è tutta un’altra cosa.

Volete assaggiarla?

Che dite? Iniziamo a cucinare?

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 15 + 15 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 2
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 250 g Pennoni rigati
  • 250 g Broccolo Romano (bollito)
  • 2 Acciughe (alici) (Sott'olio)
  • 1 spicchio Aglio
  • 2 cucchiai Pecorino romano (grattugiato)
  • 1 fetta Pane Raffermo (tagliata alta)
  • q.b. Peperoncino in polvere
  • q.b. Olio extravergine d'oliva

Preparazione

  1. In una capace pentola, dopo averla salata, portare a bollore circa 2 lt di acqua.

    Sbucciare lo spicchio d’aglio, spezzarlo grossolanamente, ungere una padella con abbondante olio extravergine di oliva e farlo soffriggere insieme alle alici e ad un pizzico di peperoncino in polvere.

    Appena l’aglio sarà biondo e le alici si saranno disfatte versare i broccoli precedentemente lessati (lessano in massimo 15 minuti).

    Farli soffriggere ed insaporire.

    Spegnere e buttare la pasta.

    Nel frattempo tagliare una fetta di pane bella alta, separare la mollica dalla crosta e sbriciolarla.

    Mettere in una pentolina due cucchiai d’olio, farlo saldare un bel po’ e tuffarvi dentro le molliche sbriciolate.

    Una volta cotta la pasta al dente, scolarla e buttarla nella padella con i broccoli a fuoco acceso, mescolarla per farla insaporire e spegnere il fuoco.

    Aggiungere il pecorino grattugiato e mescolare.

    Sporzionare la pasta nei piatti e spolverizzare con le molliche fritte!

    Una poesia.

     

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.