Cornetti Integrali al Miele

Questa ricetta mi ha incuriosito, non è la mia, l’ho trovata sul web e precisamente è di Fatto in casa da Benedetta. Sinceramente me li aspettavo più leggeri e soffici, li ho fatti lievitare come da indicazioni ma, pur essendo di un gusto buonissimo e delicato non mi hanno soddisfatto al 100%. Grazie comunque per l’idea di questa ricetta alla titolare, è bello prendere spunti dal web per impasticciare, modificare ed assecondare sempre di più i propri gusti!
Che dite? Iniziamo a cucinare?

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore 20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gFarina integrale
  • 250 gFarina 0
  • 2 cucchiaiZucchero di canna
  • 1 bustinalievito birra disidratato
  • 250 mlacqua tiepida
  • 80 gburro fuso
  • 1buccia di limone (grattugiata)
  • 1uovo
  • 1 cucchiaioMiele
  • q.b.Zucchero di canna
  • q.b.burro fuso

Preparazione

  1. Mescola le farine con il lievito e due cucchiai di zucchero. Fondi intanto il burro e grattugia la buccia del limone.

  2. Impasta a lungo e metti a lievitare in un posto caldo e riparato per almeno due ore

  3. Una volta lievitato suddividi l’impasto in panetti da 120 g.

  4. Crea tante palline come si fa per la pizza.

  5. Stendi ogni pallina in una sfoglia di circa 3 mm.

  6. Spennella la soglia con del burro fuso e cospargi con zucchero di canna, impila tutte le sfoglie mettendole l’una sull’altra così condite, lasciando l’ultimo strato a l naturale.

  7. Stendi la pila di sfoglie così ottenuta in un unico disco alto circa mezzo cm.

  8. Suddividi il disco in otto parti uguali, arrotola ogni triangolo su se stesso partendo dal lato opposto all’angolo.

  9. Metti i cornetti così ottenuti a lievitare nuovamente per almeno 20 minuti (i miei alla seconda lievitazione non si sono mossi per niente, la prossima volta proverò ad utilizzare il lievito di birra fresco).

  10. Inforna per 20 minuti a 180 gradi (come da ricetta…ma la prossima volta li metto più bassi e per un tempo più prolungato).

  11. Eccoli qui, il sapore è buono e delicato ma i conetti risultano un po’ gommosi, poco fragranti e un po’ mattoncino. Probabilmente avrò sbagliato a fare qualche passaggio. Andrà meglio la prossima volta.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.