Ciambelle Fritte

Questa ricetta è golosissima, avete mai fatto colazione al bar prendendo una buonissima ciambella fritta gigante calda e piena di zucchero? Se si sapete di che meraviglia sto parlando.
Per ragioni di comodità, ed anche perché avevo tanto yogurt in frigo, ho deciso di eseguire la ricetta senza le patate lesse ma con yogurt e un po’ di liquorini che da quel profumo che nelle mie ricette non può mancare.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore 20 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni14
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gfarina o
  • 1 bustinaLievito di birra secco
  • 2 cucchiainiZucchero
  • 200 mllatte (tiepido)
  • 125 gyogurt magro bianco
  • 120 gZucchero
  • 80 golio semi girasole
  • 1buccia grattugiata di limone
  • 1 bustinavanillina
  • q.b.olio di semi di arachidi (per friggere)
  • q.b.zucchero (per impanare le ciambelle)

Preparazione

  1. Mescolare la farina con il lievito in polvere e due cucchiaini di zucchero, aggiungere la vanillina, lo zucchero, il limone, l’olio, lo yogurt ed il latte. Impastare energicamente per almeno una ventina di minuti a mano, dieci minuti in impastatrice. Mettere a lievitare nel forno con la luce accesa e coperto con un panno di cotone pulito per due ore. Riprendere l’impasto e tagliare una piccola quantità di impasto , allungarlo leggermente e formare una ciambella. Porre le ciambelle così formate su un vassoio foderato di carta da forno. Riporre le ciambelle nuovamente a lievitazione in forno spento con luce accesa per almeno altri 20 minuti. Intanto mettere a scaldare l’olio di semi. Riprendere le ciambelle e tagliare il riquadro di carta forno corrispondente sul quale la ciambella è posta. Friggere le ciambelle duo o tre alla volta in olio ben caldo.

  2. Scolare le ciambelle su un vassoio foderato da carta assorbente o carta paglia.

  3. Ancora calde passate le ciambelle in abbondante zucchero semolato sia da una parte che dall’altra.

  4. Le vostre Ciambelle fritte sono pronte 🙂

Semplicemente buone, mangiate ancora calde calde è una delle ragioni per cui vale la pena vivere !!!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.