Torta Pippori

..questa torta assomiglia molto alla classica schiacciata fiorentina..ma non lo è..perchè lo dice il Pippori.. e io ci credo… che è 3/4 fiorentino e 1/4 andranghetano..lui si che le sa le cose..non vi preoccupate dei discorsi, ma provate a fare questa torta sofficissima e profumata,ripiena di crema chantilly..vi piacerà di sicuro..se vi occorre la ricetta per la crema chantilly,basta chiedere..
torta pippori.jpg


200gr di farina
150gr di zucchero
8 cucchiai di latte
6 cucchiai di olio ex vergine d’oliva
2 uova
succo e scorza di mezza arancia
una bustina di lievito vanigliato
una bustina di vanillina
crema chantilly per farcire
zucchero a velo vanigliato
cacao amaro

Sbattere le uova con lo zucchero..aggiungere la farina,il latte,l’olio,la scorza grattata e il succo dell’arancia e la vanillina..lavorare bene l’impasto fino a rendere un composto fluido..adesso aggiungere il lievito..versare in una teglia imburrata e infarinata..cuocere in forno caldo a 160°per circa 40minuti..quando è cotta far freddare bene..aprire e farcire con la crema..spolverizzare con lo  zucchero a  velo..io ho aggiunto il disegno del giglio con il cacao amaro,tanto per le sembianze della schiacciata fiorentina ..ma come ho detto prima,la torta è venuta buonissima..ma non ha passato la prova per la schiacciata fiorentina..Pronta!!
pippori2.jpg



(Visited 71 times, 1 visits today)
Precedente Torta rustica con prosciutto e scamorza Successivo Frolle di riso alla confettura di fichi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.