Torta 7 vasetti

La Torta 7 vasetti è una ricetta che ho sempre visto e conosciuto, sia su ricettari che su internet, ma non mi ero mai decisa a farla perchè la ritenevo semplice e simile a molte altre. Stavolta ho pensato di provare, perchè potrebbe capitare che non si ha la bilancia per realizzare un dolce e magari può essere utile. Diciamo che l’ ho testata ed è riuscita e piaciuta. Dalla Torta 7 vasetti semplice poi uno può crearne le numerosi varianti, intanto almeno abbiamo una bella base di dolce. Soffice e profumata. Il vasetto in questione è quello di plastica dello yogurt, il classico da 125 ml, quello sarà il nostro misurino. Non serve burro ma semplicemente un olio di semi, o soia o girasole, io avevo il primo. La Torta 7 vasetti è buona così o farcita con ciò che preferite, sono sicura che sapete come!!


 

 

  • 1 vasetto di yogurt ( il mio era alla vaniglia, ma è uguale)
  • 2 vasetti di zucchero
  • 3 vasetti di farina ( Io di Farro monococco Ruggeri)
  • 1 vasetto di olio di semi
  • 3 uova
  • una bustina di lievito per dolci
  • a piacere buccia grattugiata di limone o arancia
  • zucchero a velo vanigliato per decorare

Per preparare la Torta 7 vasetti si comincia prendendo un vasetto di yogurt e si versa in una ciotola. Sciacquate il vasetto adesso e asciugatelo altrimenti gli altri ingredienti si incolleranno ad esso.  Unite i due vasetti di zucchero e con le fruste lavorateli insieme. Aggiungere una alla volta le uova e continuare a mescolare. Adesso unite la farina e amalgamate anch’essa, poi a filo aggiungete l’ olio e continuate a montare, quando il tutto sarà omogeneo mettete il lievito e montate ancora.  Una volta che sarà ben amalgamato. Adesso imburrate e infarinate uno stampo rotondo da 24 cm di diametro e versate al suo interno l’impasto. Cuocete la Torta 7 vasetti in forno già caldo a 180° per circa 40 minuti. Potete comunque verificare la cottura facendo la prova dello stecchino perchè come dico sempre ogni forno è differente. Sfornatela e lasciatela intiepidire prima di sformarla e cospargete a piacere con lo zucchero a velo vanigliato.

 

  • Se ti piacciono le mie ricette e ti va di essere sempre aggiornato sulle pubblicazioni, seguimi nella mia pagina Fb
  • Se provate a realizzare questa ricetta mandatemi una foto alla mia pagina Facebook  avrò l’onore di pubblicarla in un album con tutte le ricette  fatte da voi

(Visited 527 times, 527 visits today)
Precedente Plumecake agli amaretti e caffè Successivo Muffin al cacao e nocciole

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.