Polpette fritte,finger food

Le Polpette fritte sono una di quelle ricette che faccio quando ho del pane avanzato..con un pò di macinato,uova e poco più,avrete delle polpette saporite..le faccio anche in versione più piccola e le serve come antipasto,si mangiano in un sol boccone e come le ciliege,una dietro l’altra..ci sono moltissime varianti di Polpette fritte..questa è la ricetta che uso di base..poi potete variare in base ai vostri gusti..nella ricetta è previsto un pò di formaggio garttugiato,io ho scelto un Testun di pecora,un formaggio stagionato a pasta semidura di colore bianco avorio o giallognolo prodotto con latte di pecora..con questa dose ne vengono circa 25-30 della grandezza della pallina da ping pong..se sono troppe,potete congelarle crude..se preferite una polpetta più leggera potete optare di fare le Polpette al sugo..se capita che ho del pane in esubero e comunque non volete le polpette potete congelare l’impasto in un sacchetto del freezer e riprenderlo all’occorrenza..

300 gr di macinato di manzo

80-100 gr di pane raffermo
un uovo
un cucchiaio di prezzemolo tritato
sale&pepe
30 gr formaggio grattugiato,Testun di pecora
olio di semi di girasole per friggere

Per preparare le Polpette fritte si comincia così..mettere il pane in ammollo in acqua o latte..intanto che si ammorbidirà mettete in una ciotola il macinato,l’uovo, il prezzemolo,il sale, il pepe e il parmigiano..aggiungete il pane ben strizzato e amalgamare il tutto con le mani..formare le polpette prelevando un pò di impasto e rotolandono con le mani,per poi schiacciarle leggermente col palmo della mano..posizionarle su un vassoio..friggerle in olio caldo..cuocerle per una decina di minuti girandole dall’altra parte fino a che avranno il classico colorito marrone..le vostre Polpette fritte sono Pronte!!

polpette fritte

(Visited 399 times, 9 visits today)
Precedente Blog tour Cilento-parte seconda Successivo Muffin rosa con frosting al mascarpone

Un commento su “Polpette fritte,finger food

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.