Crea sito

Pizzoccheri , ricetta della tradizione

I Pizzoccheri sono una varietà di pasta preparata con la farina di grano saraceno miscelata talvolta con altre farine. Sono simili a delle piccole tagliatelle; sono un piatto tradizionale della Valtellina. La ricetta classica con cui vengono preparati prevede le patate, il formaggio Casera e il cavolo verza. Sono davvero semplici nella loro preparazione. Se siete più esperti potete impastare i pizzoccheri con le vostre mani altrimenti ne troverete di buoni in commercio, come ho fatto io 😉 !!

  • 360 gr di pizzoccheri
  • 200 gr di formaggio Casera o similare
  • 100 gr di Grana Padano grattugiato
  • 200 gr di cavolo verza
  • 250 gr di papate
  • 1 spicchio d’ aglio
  • sale & pepe
  • 5-6 foglie di salvia

Per preparare i Pizzoccheri si comincia così: pelate le patate e fatele a cubetti di uguale dimensione, tagliate a listarelle il cavolo verza e mettete a bollire il tutto in una grande pentola di acqua leggermente salata fino a che non diventano tenere. Aggiungete i pizzoccheri nella stessa pentola e far cuocere per circa 8-9 minuti. Se li avrete fatti in casa cuoceranno in minor tempo. Nel frattempo tagliate il formaggio a cubetti e in un padellino sciogliete il burro con lo spicchio d’ aglio e la salvia. Con una schiumarola scolare pizzoccheri e verdure. Adesso assembliamo il tutto: prendere una pentola o teglia di terracotta o similare che riesca a tenere il caldo. Adagiare uno strato di pizzoccheri nella pirofila, aggiungere il formaggio a cubetti il grana grattugiato e continuare gli strati fino a finire gli ingredienti. Infine versarvi sopra il burro sciolto e a piacere una bella grattata di pepe. I vostri Pizzoccheri sono Pronti!!

 

  • Se ti piacciono le mie ricette e ti va di essere sempre aggiornato sulle pubblicazioni, seguimi nella mia pagina Fb
  • Se provate a realizzare questa ricetta mandatemi una foto alla mia pagina Facebook  avrò l’onore di pubblicarla in un album con tutte le ricette  fatte da voi

 

(Visited 1.944 times, 1.944 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.